Chi sono le vincitrici del talent sulla moda green ospitato da Le Village by Crédit Agricole

Progetta in Verde
Share

Valorizzare la cultura della sostenibilità nel percorso di studi, creando un ponte con il mondo del lavoro. Questo l’obiettivo del talent Progetta in verde, organizzato da Genuine Way e Italian Fashion & Design Academy.

Le vincitrici, che inizieranno la loro avventura professionale presso Vivienne Westwood e Magis SpA, sono: Federica Carella per il settore moda con il progetto “Béatrice”, borsa gioiello realizzata in pelle ottenuta dal riciclo di arance e cactus, e Diana Buftea per il settore design con il progetto del tavolo “Saddle” realizzato in legno proveniente da fonti controllate e riciclabile all’infinito.

Seconda classificata settore moda Ilaria Coniglio con “Nature Fashion”, borsa in ginestra e seta, mentre terza classificata Cristina Bacchereti con “Mississipi Heels”, calzatura ricavata dagli scarti di vinaccia. Seconda classificata settore design Beatrice Marzupio col progetto “Cork Lamp”, lampada in sughero riciclabile, terza classificata Pelin Aykac, Accademia Italiana Firenze col progetto “Selayc”, lampada in vetro riciclato.

    Progetta in Verde
    Progetta in Verde
    Progetta in Verde
    Progetta in Verde
    Progetta in Verde

A giudicare il talento dei candidati sono stati i giudici Luca Alessi, Gresy Daniilidis, Cristina Gabetti, Antonella Masotina, Barbara Minetto, Daniela Palazzi, Cristina Parodi, Giorgio Ravasio, Martina Rogato, Massimo Torti e Matteo Ward.

Ancora una volta, nella cornice de Le Village by Crédit Agricole, si riconferma un “ecosistema aperto” che sostiene la crescita delle startup e accelera l’innovazione delle aziende, grazie alla sinergia e alla connessione tra grandi corporate, giovani imprese e investitori.