La prevenzione e l’adozione di stili di vita sani per il benessere di oggi e di domani

Cesare Lai, amministratore delegato e direttore generale di Generali Welion
Share

A cura di Tiziana Varone, funzionario senior marketing e comunicazione di Generali Welion

100mila beneficiari e un tasso di soddisfazione del servizio superiore al 95% da parte dei dipendenti: sono solo alcuni degli indicatori del successo ottenuto dall’edizione 2021 della Campagna di supporto alla gestione e somministrazione delle vaccinazioni antinfluenzali. Successo che ha convinto il Management di Generali Welion a replicare l’iniziativa finalizzata alla tutela e prevenzione della salute delle persone, oltre che a garantire la business continuity aziendale.

I risultati della survey

Una survey organizzata da Generali Welion ha segnalato che sono entrati a pieno titolo nelle agende del top management tutti i nuovi servizi di digital health e behavioural change.

La richiesta di attivare iniziative orientate alla prevenzione e all’adozione di stili di vita salutari ha trovato d’accordo il 63% delle aziende rispondenti. È emerso inoltre che quasi il 50% delle aziende intervistate ritiene che la fascia di popolazione attualmente meno coperta dalle iniziative welfare e salute sia quella giovane (24-34 anni).Del resto, in una quotidianità dinamica come quella in cui viviamo, non è semplice per i dipendenti trovare il tempo per dedicarsi al proprio benessere. Da qui l’impegno di Generali Welion: percorsi mirati alla prevenzione e all’educazione ad adottare corretti stili di vita, con l’obiettivo di di mantenere il benessere, di oggi e di domani.

“Il tema salute è al primo posto per l’80% degli italiani ed è una delle priorità del Pnrr. L’intera collettività è sempre più sensibile a questi argomenti e noi, con la nostra esperienza, vogliamo supportare le aziende a supportare i propri dipendenti” ha dichiarato Cesare Lai, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Generali Welion.

Per il Gruppo Generali il welfare è da sempre una spinta fondamentale della sostenibilità e una leva strategica di vantaggio competitivo e crede fortemente che la nuova frontiera sia sostenere le persone nell’accesso alle cure ma affiancarle anche quando sono sane, per mantenere alto e costante negli anni il livello di salute con corretti stili e vita.

Tra i servizi di prevenzione e wellbeing maggiormente richiesti al momento, il supporto all’organizzazione di campagne di vaccini antinfluenzali e l’innovativa App Benefit, un vero e proprio life coach digitale. Alla base di tutto l’innovazione tecnologica.

Le modalità di erogazione

I vaccini antinfluenzali sono erogati attraverso un servizio di supporto alla campagna di prevenzione sanitaria end-to-end fruibile da dipendenti, collaboratori e familiari attraverso la modalità On-Site: ovvero presso le sedi aziendali identificate dal cliente, sfruttando spazi interni quali l’infermeria aziendale per garantire la massima accessibilità da parte dei dipendenti e Network Welion: ovvero nelle oltre 200 strutture sanitarie convenzionate ad hoc per la somministrazione delle vaccinazioni, che garantiscono una copertura capillare su tutto il territorio italiano.

Il processo di prenotazione è immediato e viene fatto attraverso una piattaforma web dedicata, semplice e intuitiva che consente innanzitutto la geolocalizzazione delle strutture più vicine, la prenotazione rapida con visualizzazione real-time di date e slot disponibili, un servizio di help desk per supporto tecnico e informativo e l’accesso al tool di prenotazione anche da mobile.

Generali Welion, grazie alla sua esperienza nel settore, supporta il cliente nell’organizzazione di tutti i passaggi della catena del valore: dall’approvvigionamento, grazie a rapporti consolidati con le maggiori aziende farmaceutiche, alla pianificazione di date/slot in ciascun centro di vaccinazione secondo le esigenze dell’azienda cliente, fino alla predisposizione di report periodici su prenotazioni e somministrazioni, con report di sintesi con i principali risultati della campagna. È poi incluso l’accesso a servizi di Partner qualificati in grado di gestire le spedizioni in tutte le province italiane in tempi rapidi (mediamente 2-3 gg) assicurando il mantenimento della catena del freddo.

Inoltre, presso la struttura partner vengono verificati da personale competente della struttura medesima tutti i requisiti di accesso al servizio e il vaccino viene inoculato da parte di operatori qualificati (medici ed infermieri).

Il percorso offerto da BeneFit

BeneFit, è il percorso di salute e benessere i cui elementi chiave si concentrano su un approccio “mobile centric”, su un metodo clinico orientato al miglioramento della salute, sui principi dell’economia comportamentale, su una serie di obiettivi a breve e lungo termine e infine su una selezione di grandi marchi, come partner tramite i quali scegliere le meritate “ricompense”.
Infatti, i diversi step previsti dal programma BeneFit permettono di guadagnare punti attraverso attività giornaliere (es. passi, allenamenti), settimanali (es. obiettivi target), annuali (es. autovalutazione online, check-up medico).

Il corretto utilizzo di Benefit offre il vantaggio di diventare più attivi grazie a sfide settimanali e alle conseguenti ricompense dei partner, di migliorare l’alimentazione con il monitoraggio delle proprie abitudini alimentari, di curare la propria salute diventando più consapevoli dellostato di salute e di beneficiare di un programma di prevenzione innovativo pensato per il benessere dei dipendenti

Una volta che i membri raggiungono gli obiettivi delle Benefit activities, guadagnano punti. Più punti guadagnano, più alto è il loro status in una scala che va dal bronzo al platino; maggiore è lo status, maggiori saranno i premi offerti dai partner. Grazie alle BeneFit activities, i dipendenti hanno inoltre la possibilità di accumulare punti Benefit e scalare gli Status fino a raggiungere quello platino.

Perché interazione e informazione sono le parole chiave del bene e della salute delle persone di oggi e di domani.

Per maggiori informazioni su Benefit visita la pagina 
Per prenotare i vaccini antinfluenzali per la tua azienda clicca qui, hai tempo fino a fine aprile.

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it Iscriviti