AXA vince le gare Enel X per offrire servizi alla persona in alcuni Paesi di Europa e America Latina

axa
Antimo Perretta, ceo di AXA Europe & Latin America e membro del comitato esecutivo del Gruppo AXA
Share

Il Gruppo AXA si è aggiudicato le gare globali per la fornitura di servizi di assistenza alla persona della business unit e-Home di Enel X, che offre ai propri clienti un ecosistema di soluzioni per la casa e la persona accessibili a tutti. Per la prima volta nella storia del Gruppo, diversi team delle molteplici entità di AXA presenti nei vari Paesi, si sono riuniti lavorando alla creazione e allo sviluppo di una collaborazione globale che sarà attiva in alcuni Paesi dell’Europa e dell’America Latina. 

L’accordo comprende servizi di assistenza alla persona in ambito salute in alcuni Paesi Europei, di cui l’Italia rappresenta il primo in partenza. Sono previsti servizi di assistenza in vari ambiti, tra cui salute e casa, per i Paesi dell’America Latina, nello specifico Perù, Cile e Colombia. In particolare, l’offerta di assistenza in ambito salute include una proposta completa “beyond insurance”, che prevede anche prestazioni di telemedicina, visite mediche e consegna di medicinali a domicilio.

Una partnership globale per rispondere ai bisogni reali

“Da anni AXA è impegnata nel proteggere quello che più conta per i nostri clienti e la salute rappresenta una nostra priorità strategica” ha dichiarato Antimo Perretta, ceo di AXA Europe & Latin America e membro del Comitato Esecutivo del Gruppo AXA. “Siamo davvero felici di avere avviato una partnership globale con una eccellenza come Enel X, a cui siamo accomunati da uguali valori e ambizioni: offrire un’esperienza cliente che risponda sempre più ai reali bisogni, facendo leva sull’innovazione e con sempre maggiore attenzione alla sostenibilità. Sono certo che questa collaborazione consoliderà ulteriormente la nostra presenza nel business salute, anche attraverso l’offerta dei nostri servizi distintivi”.

Inoltre, per i clienti che sceglieranno l’offerta Enel X, questi servizi saranno accessibili in Italia direttamente dal portale Salute, nato da una partnership tra AXA e Microsoft a livello mondiale, con più di 700.000 utenti unici nel suo primo anno di vita ed un livello di soddisfazione di 4,3 su 5 e che rappresenta un hub di servizi sia fisici che digitali a disposizione dei clienti quale punto di riferimento per le esigenze di salute.

Salute, sicurezza e integrità della persone al primo posto

L’aggiudicazione delle gare Enel X rappresenta un primo passo di una sinergia per aumentare il potenziale di presenza della stessa Enel X e del Gruppo AXA nell’ambito dei Servizi di assistenza alla Persona, poiché entrambe considerano la salute, la sicurezza e l’integrità psicofisica delle persone il bene più prezioso e da tutelare in ogni momento.

 “Sono molto orgoglioso del lavoro fatto da tutti i nostri team, che ha reso possibile questo importante risultato di business e ha mostrato ancora una volta grande capacità di lavorare in squadra, a livello internazionale”, ha commentato Giacomo Gigantiello, ceo del Gruppo assicurativo AXA Italia. “Sono molto orgoglioso del lavoro fatto da tutti i nostri team, che ha reso possibile questo importante risultato di business e ha mostrato ancora una volta grande capacità di lavorare in squadra, a livello internazionale, in linea con il nostro approccio “ONE AXA”. Un ringraziamento particolare va ad Enel X che, grazie a questa sinergia, ci permette di dare ulteriore impulso alla nostra ambizione di essere “orchestratori” della protezione delle persone, attraverso un’esperienza cliente sempre più innovativa e digitale, con soluzioni concrete e semplici”.

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it Iscriviti