A Montecarlo il mondo dell’economia e della finanza insieme per la pace

montecarlo-kennedy-pace
Share

Al Tunnel Riva di Montecarlo è andato in scena l’evento benefico organizzato da Robert F. Kennedy Human Rights Italia, associazione che sensibilizza l’opinione pubblica sulle storie e le attività dei difensori dei diritti umani, e Doctors for Africa Cuamm, realtà che difende la salute e il benessere delle popolazioni dell’Africa Sub-Sahariana.

La serata, presentata da Neri Marcorè, è stata l’occasione per raccogliere fondi a favore delle attività delle due associazioni e sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi della pace e della difesa dei diritti.

Uniti per il rispetto dei diritti umani

montecarlo-diritti-umani-pace
Neri Marcorè con Amelia Anisovych

Tante le personalità del mondo dell’economia e della finanza italiana che hanno partecipato alla serata di Montecarlo. Tra loro Angelo Moratti e Paolo Gualdani (fondatori di Milano Investment Partners SGR), Luigi Aiello (Chief Corporate & Business Development del Gruppo Prelios), Mario Abbadessa (Senior Managing Director & Country Head di Hines Italia), Emilio Petrone (Amministratore Delegato di Mooney) e Alain Prost (CEO di Ginori- 1735).

Ospite speciale Amelia Anisovych, la bambina ucraina famosa per aver cantato ‘Let It Go’, colonna sonora del film Frozen, divenuta un simbolo delle sofferenze vissute dai più piccoli a causa del conflitto in Ucraina.

L’asta benefica

montecarlo-kennedy-pace

Presenti Kerry Kennedy (Presidente Robert F. Kennedy Human Rights Italia), Andrea Atzori (Responsabile settore Relazioni Internazionali CUAMM), Don Dante Carraro (medico missionario e Direttore CUAMM), Cara Kennedy – Cuomo (membro della delegazione Robert F. Kennedy Human Rights Italia) e Lia Riva (Presidente Monaco Boat Service).

Le personalità si sono soffermate sull’attività delle due associazioni, impegnate in Italia e nelle aree colpite da conflitti e crisi umanitarie, dall’Ucraina all’Etiopia, passando per il Mozambico fino alla Repubblica Centrafricana.

Durante l’evento, si è tenuta anche un’asta benefica, condotta da Cristiano de Lorenzo (Managing Director Italia di Christie’s), che ha messo in palio opere d’arte uniche ed esperienze esclusive da vivere, offerte dai partner dell’appuntamento.

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.