La startup di software per le risorse umane Personio raccoglie 200 milioni di dollari. Ora vale 8,5 miliardi di dollari

Hanno-Renner
Hanno Renner, co-fondatore e CEO di Personio,
Share

Personio, società che opera nel mondo del software HR per le pmi, ha annunciato la chiusura attesa di un finanziamento Series E da 200 milioni di dollari. I fondi sono arrivati dall’investitore Greenoaks, che ha deciso di appoggiare la società nella volontà di digitalizzare i processi HR nelle piccole e medie imprese di tutta Europa.

“La piattaforma di Personio è diventata uno strumento indispensabile per le piccole e medie imprese europee che si stanno riprendendo dalle sfide della pandemia”, dichiara Neil Mehta, fondatore e managing partner di Greenoaks Capital. “Oggi più che mai le PMI affronteranno future incertezze economiche, in questo contesto la soluzione Personio ha un ruolo più che mai rilevante nell’aiutare i clienti a rendere i processi HR più efficienti e resilienti, a beneficio di dipendenti e datori di lavoro”.

Personio, la società software di maggior valore al mondo

Con questo round, che si aggiunge al primo finanziamento di ottobre 2021, l’importo totale del capitale raccolto attraverso i finanziamenti di serie E sale a 470 milioni di dollari, con il valore dell’azienda che raggiunge gli 8,5 miliardi di dollari. Numeri che rendono Personio la startup del settore software di maggior valore al mondo.

“I nostri clienti sono la ragione per cui esistiamo e creare valore per loro è la nostra priorità”, dice Hanno Renner, co-fondatore e ceo di Personio. “Questi sviluppi renderanno concreto il framework People Workflow Automation e consentiranno ai clienti di automatizzare i flussi di lavoro in base agli eventi tipici del ciclo di vita dei dipendenti in azienda, come, ad esempio, promozioni, cambi di posizione o richieste di ferie”.

I fondi raccolti sosterranno lo sviluppo della People Workflow Automation, la vision di Personio in materia di automatizzazione dei processi HR in più dipartimenti e con strumenti traversali alle organizzazioni. Il finanziamento permette alla società di proseguire nel suo processo di sviluppo della sua visione del software HR, che continua a produrre efficienze che vanno a migliorare il business. Sono stati calcolati un miliardo di aggiornamenti di dati propagati automaticamente in tutta la base di clienti, sostituendo molte attività manuali e time consuming.

Nuove integrazioni

Recentemente Personio ha annunciato l’acquisizione di Back, una soluzione di employee experience che automatizza i processi chiave legati alla gestione del personale. I clienti possono inoltre utilizzare 100 app e API integrate, oltre a nuove funzionalità di automazione e monitoraggio del flusso di lavoro sviluppate dalla società per ridurre lo sforzo manuale in attività come ricerca, selezione e onboarding, analisi dei dati e time tracking.

Le integrazioni hanno l’obiettivo di migliorare le operazioni lungo tutto il ciclo di vita aziendale dei dipendenti e consentire ai team delle risorse umane di concentrarsi su attività più strategiche, riducendo i costi.

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it Iscriviti