Google sta iniziando a testare il prototipo di occhiali per la realtà aumentata

google-glass
Un’immagine del video che mostra le capacità di traduzione degli occhiali a realtà aumentata di Google … [+] © 2022 BLOOMBERG FINANCE LP
Share

Questo articolo è apparso su Forbes.com

Google inizierà a inviare i prototipi dei suoi nuovi occhiali a realtà aumentata per testarli nel mondo reale, come ha annunciato martedì. Per l’azienda si tratta di un nuovo tentativo di mettere in campo la tecnologia dopo il famoso fallimento del programma Google Glass.

Aspetti principali

  • I test pubblici inizieranno il mese prossimo, con il coinvolgimento di alcune decine di dipendenti e un piccolo gruppo di altri tester, e si baseranno sui test di laboratorio, ha scritto in un post sul blog Juston Payne, product manager di Google a capo del team Glasses.
  • I prototipi sono dotati di fotocamere, schermi interni e microfoni.
  • Secondo una FAQ sul programma, gli obiettivi principali di Google per i test sono verificare le prestazioni degli occhiali nella navigazione, nella trascrizione, nella traduzione e nella ricerca visiva.
  • Google limiterà le attività dei tester e gli utenti non potranno utilizzare gli occhiali mentre guidano, praticano sport o utilizzano macchinari pesanti.

Sullo sfondo

Google ha presentato per la prima volta gli occhiali intelligenti nel 2012 con grande clamore, e preoccupazioni per la privacy, ma nel 2015 ha annunciato di aver interrotto le vendite della prima versione dei Google Glass. L’11 maggio Google ha presentato il nuovo modello di occhiali a realtà aumentata, pubblicando un video che mostra le capacità di traduzione in tempo reale degli occhiali.

Verge ha riferito a gennaio che Google punterebbe a un’uscita nel 2024. Anche altri colossi della Silicon Valley si stanno concentrando sullo sviluppo di dispositivi di realtà aumentata. Secondo Bloomberg, Apple ha presentato un dispositivo di realtà mista al suo consiglio di amministrazione a maggio, mentre il fondatore e ceo di Meta, Mark Zuckerberg, spera di portare sul mercato gli occhiali AR della sua azienda entro il 2024, secondo Verge.

Intanto le azioni di Alphabet, società madre di Google, sono salite del 3,5% nelle contrattazioni di martedì, superando di poco il rimbalzo del mercato più ampio e salendo in gran parte prima dell’annuncio di AR.

 

 

 

 

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.