Cos’è il metaturismo e perché sarà la nuova frontiera dei viaggi secondo la manifestazione di settore Bto

(courtesy Bto – Be Travel Onlife)
Share

Fino a poco tempo fa immaginare un’agenzia di viaggi virtuale con un assistente personale, capace di guidare i viaggiatori alla scoperta di una struttura alberghiera e dei punti di interesse più significativi di una meta turistica, era considerato fantascienza. Oggi, grazie al metaverso, questa opzione sta diventando realtà. 

Il metatourism è la nuova frontiera delle prenotazioni di lunghe vacanze e soggiorni di medio periodo, grazie alla sua capacità di trasportare virtualmente i potenziali turisti in destinazioni da sogno, facilitando il processo di scelta. 

Di questo, e non solo, si parlerà a Bto – Be Travel Onlife, manifestazione di Regione Toscana e Camera di Commercio Firenze giunta alla sua quattordicesima edizione, che il 29 e 30 novembre animerà la Stazione Leopolda di Firenze. Organizzata da Toscana Promozione Turistica, PromoFirenze e Fondazione Sistema Toscana, Bto conterà oltre 100 eventi con approfondimenti, workshop e convegni dedicati alle nuove tecnologie a supporto del settore turistico, sia per gli operatori sia per i viaggiatori. 

    (courtesy Bto – Be Travel Onlife)
    (courtesy Bto – Be Travel Onlife)
    (courtesy Bto – Be Travel Onlife)
    (courtesy Bto – Be Travel Onlife)
    (courtesy Bto – Be Travel Onlife)

Metaverso e turismo, ecco le nuove frontiere

Secondo Gartner, società di ricerca e analisi in campo tecnologico, entro il 2026 un quarto della popolazione mondiale passerà almeno un’ora al giorno nel metaverso. Il settore dell’ospitalità non può farsi trovare impreparato e per questo ha iniziato a cambiare passo, diventando parte attiva della nuova rivoluzione digitale. 

Come una finestra sulle nuove tendenze, Bto 2023 offrirà ai visitatori un assaggio del futuro del settore turistico, trasformando la Stazione Leopolda con installazioni futuristiche a cura di La Jetée (laboratorio dove le tecniche narrative dello storytelling si fondono con le tecnologie digitali e la sfera dei big data, ndr). Il benvenuto sarà affidato a un colonnato “parlante” per illustrare agli ospiti, attraverso la realtà aumentata, le aree tematiche della manifestazione. Inoltre, i principali oratori avranno un avatar digitale attivabile da un tesserino, capace di riprodurre la presentazione di Bto in modo personalizzato per favorire nuove conoscenze virtuali. 

La Meta-Bto a cura di Carraro Lab, metterà in scena una profonda sinergia tra online e offline, accompagnando l’evento inaugurale con proiezioni della Stazione Leopolda in 3D e personaggi digitali che interagiranno con gli oratori sul palco. L’ultima parte della mostra virtuale raccoglierà invece le linee guida della Commissione Europea sul tema dell’etica e della legalità del metaverso, con le parole di Ursula Von Der Leyen e Thierry Breton, oltre ai concetti chiave del metatourism, concepito come tecnologia immersiva di promozione dei viaggi reali. Infine, chi vorrà, potrà visitare la mostra in modo virtuale direttamente dal proprio smartphone oppure indossando visori vr.

    (courtesy Bto – Be Travel Onlife)
    (courtesy Bto – Be Travel Onlife)
    (courtesy Bto – Be Travel Onlife)
    (courtesy Bto – Be Travel Onlife)

Tutti i temi di Bto 2023

Gli interventi della due giorni fiorentina si svilupperanno all’interno di quattro differenti aree tematiche: Hospitality, Food & Wine, Destination, Digital Strategy & Innovation. 

Per gli addetti ai lavori sarà disponibile il programma “Cassetto degli attrezzi” per fornire competenze specifiche come lezioni di TikTok per neofiti, corsi base di e-mail marketing automation e consigli per rendere più instagrammabili le location di villeggiatura. Inoltre, sarà dato ampio spazio alla nuova tendenza dei viaggi in solitaria, su cui molti player stanno iniziando a puntare.

Infine, Bto promuoverà la sostenibilità grazie ad allestimenti basati su principi di ecodesign, la completa abolizione della plastica e la promozione di una mobilità intelligente. L’accordo con Publiacqua porterà due fontane di acqua potabile nella Stazione Leopolda, mentre Bird e Ridemovi metteranno a disposizione monopattini, e-bike e bici.

Il calendario completo della manifestazione è sul sito dedicato, mentre qui si possono acquistare i biglietti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.