le azioni Tesla entreranno nell'S&P500
Business

Tesla investirà 5 miliardi di dollari per costruire uno stabilimento in Messico

Tesla costruirà la sua ultima fabbrica a Monterey, in Messico, come ha annunciato martedì il presidente del Paese. Intanto l’ad dell’azienda Elon Musk ha aumentato la produzione mondiale per raggiungere l’obiettivo di 20 milioni di veicoli elettrici all’anno entro il 2030.

Aspetti principali

  • Il nuovo impianto sarà “un investimento considerevole” con molti posti di lavoro, secondo il presidente Andrés Manuel López Obrador, che non ha fornito dettagli sulle dimensioni o sulla portata dell’impianto. L’uomo ha detto che Tesla annuncerà ulteriori dettagli mercoledì.
  • L’anno scorso Musk ha dichiarato che l’azienda di auto elettriche potrebbe aver bisogno di altri 10-12 impianti di produzione, oltre a quelli già esistenti (California, Nevada, Texas, New York, Cina e Germania), per aumentare la produzione dagli 1,3 milioni di auto prodotte nel 2022 ai 20 milioni annuali entro il 2030.
  • Musk e López Obrador si sono parlati più volte nei giorni precedenti l’annuncio, secondo quanto riportato da Reuters, dopo che il presidente messicano ha annunciato che sarebbe stato negato all’azienda il permesso di costruire un impianto a Monterey a causa di problemi di scarsità d’acqua.
  • In conferenza stampa, López Obrador ha dichiarato che Tesla ha assunto una serie di impegni per affrontare i problemi di scarsità d’acqua della regione, tra cui l’impegno a utilizzarla per la produzione di veicoli elettrici come acqua riciclata.
  • “Abbiamo attratto in Messico un investimento di più o meno 5 miliardi di dollari per l’installazione della piu’ grande fabbrica di veicoli elettrici al mondo”, ha detto in un video su Twitter il sottosegretario agli Esteri Martha Delgado.

Sullo sfondo

L’annuncio arriva mentre Musk sta spingendo per aumentare la produzione in tutto il mondo. Lunedì, Tesla ha dichiarato che il suo stabilimento in Germania produce 4mila auto a settimana, quattro volte di più rispetto alla produzione di maggio.

Il mese scorso, il produttore di veicoli elettrici ha annunciato 3mila nuovi posti di lavoro presso la sua gigafactory in Nevada. In agosto, lo stabilimento di Shanghai ha prodotto il suo milionesimo veicolo e il milionesimo veicolo a livello aziendale, come ha dichiarato Musk.

L’estate scorsa, Musk ha dichiarato che Tesla era sulla buona strada per raggiungere i due milioni di veicoli entro la fine del 2022, salvo poi arrivare a 1,3 milioni di auto. Le nuove fabbriche, come quella in Messico, portano Musk a un passo dal raggiungere il suo obiettivo di produzione di un milione e mezzo o due milioni di unità all’anno per fabbrica.

Le considerazioni di Forbes

Secondo Forbes, Musk ha un patrimonio di circa 160 miliardi di dollari. Si tratta di meno della metà del suo patrimonio netto al suo apice nel novembre scorso, che era di 320,3 miliardi di dollari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it CLICCANDO QUI .

Forbes.it è anche su WhatsApp: puoi iscriverti al canale CLICCANDO QUI .