Andersen Italy

foreign law firm
Share

Integrazione di competenze e visione internazionale
La combinazione e il coordinamento tra servizi fiscali e legali, le relazioni con i colleghi esteri di Andersen Global, i progetti cross border e l’integrazione tra le competenze sono il mix virtuoso in grado di garantire ai clienti di Andersen in Italia professionalità e prestazioni personalizzate di qualità. Membro italiano di Andersen Global, associazione internazionale di studi fiscali e legali, Andersen offre consulenza a gruppi multinazionali, imprenditori, aziende, enti no-profit, individui e famiglie – anche con interessi transnazionali – in ambito fiscale, legale, finanziario, amministrativo e di bilancio. Gli esperti di Andersen in Italia e all’estero, più di 6mila professionisti in oltre 230 sedi in Europa, America del Nord, America Latina, Medio Oriente, Asia e Africa – condividono la medesima visione, gli stessi valori, la tensione alla qualità e all’impegno specialistico costante. I clienti sono al centro del modello operativo dello studio, strutturato in modo da permettere un approccio imprenditoriale e proattivo, lavorando a relazioni di lungo periodo basate su una comunicazione chiara, trasparente e tempestiva. L’obiettivo primario è essere un business partner d’eccellenza. Durante tutte le fasi di sviluppo delle attività in Italia e all’estero, i professionisti dello studio accompagnano la clientela nella ricerca di nuove opportunità e di soluzioni personalizzate. Andersen raccoglie le sfide dei nostri tempi mutevoli, pur con solide radici in una lunga tradizione professionale e culturale. Per questo, soci e collaboratori dei diversi uffici nel mondo vengono scelti in base a qualità, competenza e attitudine ad assicurare un servizio eccellente.

Andersen Italia

CONTATTI

Corso Magenta 82 - Milano
Tel. 02 48100471

Andrea De Vecchi, ceo di Andersen Italia
In primo piano

Attenzione al mondo dell’arte
Il team arte offre consulenza nelle attività di due diligence e nella vendita e acquisto di opere (inclusi predisposizione e negoziazione di contratti, prestiti o noleggio di opere, comodati ed esposizioni). Il supporto si estende allo sfruttamento e alla tutela di opere d’ingegno e beni culturali: dall’organizzazione di mostre alla commissione di opere e realizzazioni site specific. I professionisti assistono i propri clienti anche nelle operazioni di import/export di opere, dichiarazioni di interesse culturale, acquisti coattivi e prelazione d’acquisto da parte dello Stato, donazioni, eredità e passaggi generazionali di opere e collezioni, archiviazione e contatti con archivi e fondazioni dedicati ad artisti.

(Nella foto Andrea De Vecchi, ceo di Andersen Italia)

Share
Contenuto precedente
Contenuto successivo