Axieme Assicurazioni

Share

Dal 2016 Axieme Assicurazioni ha rivoluzionato il settore assicurativo distribuendo polizze totalmente in digitale, semplificando per i clienti l’accesso all’assicurazione ed essendo l’unica che alla scadenza, in caso di nessun sinistro, restituisce parte del premio versato. Sono quattro i principi guida di Axieme Assicurazioni: è digitale, dunque acquistabile da qualsiasi dispositivo comodamente da casa; è semplice, la tecnologia avanzata permette di avere in pochi minuti un preventivo e completare l’acquisto dell’assicurazione; è indipendente, per cui la compagnia seleziona i migliori prodotti assicurativi con il migliore rapporto qualità-prezzo; ed è sociale, perché permette di entrare in contatto con una community di assicurati che condividono le stesse tipologie di polizze. Il meccanismo della social insurance è stato individuato per consentire a ciascuno di avere un impatto sulla comunità: l’importo della restituzione del premio versato dipende dal comportamento di ogni membro del gruppo nella logica della mutualità assicurativa e, nel caso in cui qualcuno non dovesse volerlo riscuotere, è possibile decidere di devolverlo in beneficienza. Axieme è un intermediario assicurativo regolarmente iscritto al Registro Unico degli Intermediari e soggetto al controllo dell’autorità di vigilanza Ivass.

CONTATTI

Via Antonio Fabro 3, Torino
Tel. 011-0448220
Email: [email protected]

Personaggi ed interpreti

Edoardo Monaco è il ceo di Axieme. Laureato in Economia e con un master in Management alla Escp Europe, si è formato professionalmente in Bain & Co e Ubs Investment Bank. Dopo aver completato esperienze professionali internazionali in consulenza, investment banking e marketing per beni di consumo, ha deciso di specializzarsi nel settore assicurativo.

Il punto forte

Obiettivo di Axieme è rivoluzionare il mercato assicurativo italiano introducendo il meccanismo di ‘social insurance’: espressione che si riferisce alla possibilità di assicurare persone diverse che mostrano di avere esigenze di protezione simili, radunandole in un gruppo insieme ad altri che hanno acquistato la stessa polizza. Gli assicurati che fanno parte di uno stesso gruppo condividono con tutti gli altri membri le informazioni su eventuali sinistri avvenuti, mettendo in atto trasparenza e spirito di solidarietà all’interno della community. Un modello che nasce dalla considerazione che un assicurato paga anno dopo anno sempre lo stesso premio, anche se non ha sinistri nel periodo di copertura. Attraverso lo sviluppo tecnologico e la condivisione della rete alla scadenza della polizza ogni assicurato ottiene un giveback - cioè un parziale rimborso del premio assicurativo - calcolato in base ai sinistri avvenuti nella cerchia nel periodo di copertura della polizza. Minori sinistri implicano un maggiore giveback.

Share
Contenuto successivo