Bain & Company

Share

Bain & Company è l’azienda di consulenza strategica globale che supporta le aziende change-makers più ambiziose a definire il proprio futuro. Fondata nel 1973 a Boston, con 63 uffici in 38 paesi, ha celebrato in Italia il trentennale nel 2019 ed oggi conta oltre 600 persone negli uffici di Milano e Roma. Le approfondite competenze e il portafoglio clienti si estendono a ogni settore industriale e in Italia la rendono leader di mercato. Bain lavora con i clienti come un unico team, con un obiettivo condiviso: aiutarli a raggiungere il loro massimo potenziale e ridefinire gli standard del settore. Ciò offre straordinarie opportunità di crescita e formazione agli oltre 150 giovani che ogni anno vengono assunti in Bain. La costante attenzione alle persone si traduce in numerose iniziative – tra cui politiche di flessibilità, supporto al work from home, welfare aziendale – che hanno permesso a Bain di conquistare, per il quinto anno consecutivo, il riconoscimento di Glassdoor come miglior azienda in cui lavorare. 

CONTATTI

Via Santa Maria Segreta 2/n° 3 - Milano
Tel. 02 582881

Personaggi ed interpreti

In Bain & Company dal 2010, Simona Comolli è senior director, Hr, talent & recruiting per l’Italia. Responsabile delle risorse umane, della formazione interna e delle attività di recruiting, coordina queste attività con l’obiettivo di attrarre, motivare, sviluppare e trattenere i talenti all’interno dell’organizzazione. Dopo la Laurea con lode in Economia aziendale in Bocconi e un’esperienza lavorativa in Francia, entra in McKinsey, fino ad assumere la responsabilità dell’ufficio studi interno. Tra le esperienze professionali più rilevanti precedenti all’ingresso in Bain, ha lavorato per oltre 11 anni come Head Hunter in Management Search, seguendo il settore finanziario.

Il punto forte

Bain dedica grande attenzione al tema della diversità e inclusione: fra le più rilevanti dell’anno in corso, oltre al workshop interno per migliorare i comportamenti inclusivi nei team, lo scorso giugno Bain ha organizzato il primo open event Wab (Women at Bain) Forum, un dibattito sulla presenza femminile nelle aziende italiane, che ha coinvolto anche le istituzioni e ha raggiunto circa 500 persone. L’azienda, nell’ambito del proprio impegno a investire – in 10 anni – oltre 1 miliardo di dollari in attività di consulenza su progetti legati a temi di istruzione, equità e giustizia sociale, sviluppo economico e ambientale, ha ampliato e rafforzato il gruppo social impact a supporto di progetti pro-bono attivi su queste sfide.

Share
Contenuto precedente
Contenuto successivo