Cassa depositi e prestiti

Cdp
Share

Ad aprile 2020 il gruppo Cassa depositi e prestiti ha pubblicato il suo primo bilancio di sostenibilità, sintesi del percorso intrapreso con il Piano industriale 2019-2021 che pone la sostenibilità quale elemento fondante dell’agire quotidiano e che rafforza il senso di responsabilità che da 170 anni lega Cdp ai territori.
Sono 34,6 miliardi di euro le risorse mobilitate in un anno dall’istituzione che hanno permesso di supportare oltre 20mila imprese e di contribuire a un fatturato addizionale di 85 miliardi di euro. Interventi che spaziano dall’attività di advisory alla pubblica amministrazione per supportare l’attuazione di opere infrastrutturali sociali (tra cui scuole e ospedali) e di mobilità sostenibile (con particolare attenzione al trasporto pubblico locale), fino al sostegno delle imprese per supportarne la competitività, l’innovazione e la resilienza.
Sono 600mila i posti di lavoro sostenuti da Cdp, 5800 le famiglie che hanno beneficiato di interventi di ricostruzione e di operazioni di social housing. Complessivamente è pari a 350mila metri quadrati il suolo riqualificato ad alta efficienza energetica.
Tra i Top employer d’Italia, il gruppo è attento a orientare i modelli di consumo interni alla sostenibilità: in un anno è stata ridotta del 4% l’emissione pro capite di gas a effetto serra e sono state lanciate le campagne di sensibilizzazione Zero Plastica e Paperless.
Social bond e sustainability bond sono gli strumenti di finanza sostenibili promossi dal gruppo che, per favorire il dialogo, ha inaugurato il primo Forum multistakeholder e, per trasparenza, ha deciso di inserire in rendicontazione le risorse mobilitate come contributo al raggiungimento degli Sdg.

CONTATTI

Contatti: Via Goito, 4 - 00185 Roma; Tel: +39 064221.1
Email: [email protected]
Web: https://www.cdp.it/sitointernet/it/sostenibilita.page

OBIETTIVI
Obiettivo 1
Obiettivo 4
Obiettivo 6
Obiettivo 7
Obiettivo 8
Obiettivo 9
Obiettivo 10
Obiettivo 11
Obiettivo 12
Obiettivo 13
Obiettivo 17
Giovanni Giorno Tempini di Cassa depositi e prestiti tra le 100 eccellenze Forbes in finanza
Personaggi ed interpreti

“Il primo bilancio di sostenibilità ci consente di informare il Paese sui risultati fin qui conseguiti. Uno strumento che rafforza il dialogo con tutti i nostri stakeholder e che ci permette di guardare al futuro alla luce delle sfide che in questi mesi il Paese è chiamato ad affrontare”. Così una lettera agli stakeholder scritta a quattro mani dal presidente di Cdp Giovanni Gorno Tempini (foto in basso) insieme a Fabrizio Palermo (foto in alto), amministratore delegato e direttore generale. Davide Colaccino è chief external relations & sustainability officer.

Share
Contenuto successivo