Montelvini

Share

Da sempre legata al territorio di Asolo, in provincia di Treviso, Montelvini è riuscita a distinguersi grazie a un approccio aziendale incentrato su valori che, nel tempo, l’hanno resa all’avanguardia pur mantenendo un forte legame con la tradizione del territorio. Le sperimentazioni e lo studio hanno condotto la cantina veneta a creare prodotti unici come l’Asolo Prosecco Superiore Docg Brut Millesimato 2020 FM333. Un vino che, grazie a una innovativa tecnica di vinificazione, si discosta dal tradizionale prosecco. L’eccezionalità del terroir lo fa spiccare per fragranza, originalità ed eleganza. L’impegno di Montelvini è rivolto anche all’ambiente oltre che al territorio. Una perfetta sintesi è il progetto del Vigneto Ritrovato, il rilancio di un antico vigneto situato nel centro storico di Asolo con un impianto del 1960, che vedrò la sua prima vendemmia nel settembre del 2022. La famiglia Serena si è inoltre distinta per una costante sostenibilità aziendale a tutto tondo. Nel 2021 il gruppo ha ottenuto due importanti riconoscimenti: la Certificazione di Sostenibilità Equalitas per la sostenibilità ambientale, sociale ed economica e il Premio Industria Felix – L’Italia che compete per l’affidabilità e la Sostenibilità finanziaria.

CONTATTI

Via Cal Trevigiana, 51
Venegazzù di Volpago del Montello (Tv)
Telefono: 0423 8777
email: [email protected]

Personaggi ed interpreti

Da sempre legata al territorio di Asolo, in provincia di Treviso, Montelvini è riuscita a distinguersi grazie a un approccio aziendale incentrato su valori che, nel tempo, l’hanno resa all’avanguardia pur mantenendo un forte legame con la tradizione del territorio. Le sperimentazioni e lo studio hanno condotto la cantina veneta a creare prodotti unici come l’Asolo Prosecco Superiore Docg Brut Millesimato 2020 FM333. Un vino che, grazie a una innovativa tecnica di vinificazione, si discosta dal tradizionale prosecco. L’eccezionalità del terroir lo fa spiccare per fragranza, originalità ed eleganza. L’impegno di Montelvini è rivolto anche all’ambiente oltre che al territorio. Una perfetta sintesi è il progetto del Vigneto Ritrovato, il rilancio di un antico vigneto situato nel centro storico di Asolo con un impianto del 1960, che vedrò la sua prima vendemmia nel settembre del 2022. La famiglia Serena si è inoltre distinta per una costante sostenibilità aziendale a tutto tondo. Nel 2021 il gruppo ha ottenuto due importanti riconoscimenti: la Certificazione di Sostenibilità Equalitas per la sostenibilità ambientale, sociale ed economica e il Premio Industria Felix - L’Italia che compete per l’affidabilità e la sostenibilità finanziaria.

Il punto forte

Il senso di appartenenza al territorio, il rispetto dell’equilibrio della terra, un approccio da sempre sostenibile e una tradizione familiare centenaria hanno fatto di Montelvini una cantina all’avanguardia oltre che il punto di riferimento nella produzione delle bollicine di Asolo, dove sorge la denominazione più rara ed esclusiva del Prosecco. Valori come la capacità, esperienza, dedizione, entusiasmo e passione delle persone che fanno parte del gruppo hanno permesso alla cantina di scrivere il futuro di un’area vocata alla viticoltura.

Share
Contenuto precedente
Contenuto successivo