Refe

Share

Tra i primi in Italia su responsabilità sociale e accountability, Refe si occupa di sostenibilità, misurazione delle performance e partecipazione con l’obiettivo di aumentare credibilità ed efficacia di organizzazioni pubbliche, private e no profit. L’impegno di Refe è orientato a favorire una effettiva e credibile integrazione dell’Agenda Onu nei sistemi di programmazione e monitoraggio, rendicontazione e comunicazione e a costruire una governance partecipata e patti di alleanza orientati al bene comune tra i diversi attori, in linea con l’obiettivo 17.
Il metodo Refe (‘Rendersi conto per rendere conto’) mira a far crescere un management consapevole, a sviluppare policy sempre più orientate alla sostenibilità economica, sociale e ambientale e a rafforzare la qualità delle relazioni con gli stakeholder aumentando disclosure, engagement e capitale reputazionale. OpenReport è il portale di digital reporting ideato da Refe per comunicare responsabilità sociale e sostenibilità in modo smart, anche su web e social, favorendo una partecipazione efficace, informata e consapevole di cittadini, utenti e consumatori.

CONTATTI

Contatti: Piazza Luigi di Savoia, 22 Milano; Tel: +39 02 36567111;
Email: [email protected]
Web: http://www.refe.net/

OBIETTIVI
Obiettivo 3
Obiettivo 4
Obiettivo 5
Obiettivo 8
Obiettivo 9
Obiettivo 11
Obiettivo 12
Obiettivo 13
Obiettivo 16
Obiettivo 17
Cristina Rogate di Refe tra le 100 eccellenze Forbes nell'ambito della CSR
Personaggi ed interpreti

“Di fronte alle sfide epocali che stiamo affrontando serve un cambio di passo che porti la sostenibilità al centro delle scelte e dell’agire”, dice Cristiana Rogate, presidente e fondatrice di Refe. “Consapevolezza, misurazione rigorosa e credibile delle performance e coinvolgimento dei diversi attori in una logica di corresponsabilità sono le leve per rendere le operazioni di sostenibilità utili ed efficaci, superando i tradizionali approcci burocratici”.

Share
Contenuto precedente
Contenuto successivo