Tenax International

Share

Tenax International è la prima produttrice al mondo di spazzatrici e lavastrade 100% elettriche. Si tratta della prima società nata in Italia – la sede è a Rio Saliceto in provincia di Reggio Emilia – dedicata alla concezione, progettazione e produzione di macchine spazzatrici e lavastrade a basso voltaggio. Inestimabile il bagaglio tecnico accumulato nel tempo: oltre 700 macchine vendute e assistite in 5 continenti, per un totale di 42 Paesi. L’80% dei ricavi è generato all’estero. Dal suo primissimo prototipo completamente elettrico di Electra 1.0, nel 2003, grazie alle sue macchine all’avanguardia, alimentate da energia pulita, Tenax International si è guadagnata la fiducia dei più importanti Comuni e imprese di servizi al mondo, arrivando a vantare la più grande flotta di spazzatrici e lavastrade elettriche in funzionamento del pianeta. I chilometri spazzati al giorno sono 18mila, per un totale di 510 città, mentre a confermare l’attenzione alla sostenibilità ci sono le 147.584 tonnellate di Co2 risparmiata.

CONTATTI

Via Balduina 3 - Rio Saliceto (Re)
Tel. 0522 699421
Email: [email protected]

Personaggi ed interpreti

Presidente e ceo di Tenax International è Vincenzo Guareschi Geddes da Filicaia, che dell’azienda che dirige è anche fondatore. Precedentemente, dopo il Master in Business Administration alla New Mexico Walker University, ha ricoperto il ruolo di presidente e amministratore delegato della Lampogas. Tenax International ha debuttato lo scorso dicembre sul mercato Aim Italia di Borsa Italiana. “Accedere al mercato Aim Italia a meno di 5 anni dalla nostra fondazione - ha dichiarato il ceo - costituisce un traguardo e al tempo stesso un punto di partenza per consolidare la nostra leadership nel settore dei veicoli elettrici di igiene urbana”.

Il punto forte

Tenax International ha un’anima green. Tutti i prodotti della gamma Tenax nascono sin dal loro concepimento completamente elettrici, perciò le scelte tecnologiche in termini di pesi, dimensioni, assorbimenti e layout sono pensate per un prodotto nato per essere elettrico. Per tale ragione, al contrario di un prodotto elettrificato successivamente, i mezzi Tenax superano di gran lunga le 10 ore di lavoro continuativo. Tutto questo senza alcun limite operativo e con importanti risparmi in termini di costi di gestione e consumo di carburante, che permettono un ritorno dell’investimento confermato in massimo 3 anni.

Share
Contenuto precedente