Unobravo

Share

Una connessione internet stabile e la giusta privacy per effettuare sedute di terapia online tramite videochiamata: è questa l’unica cosa che richiede Unobravo, servizio di psicologia online che si propone come punto di riferimento affidabile, competente ed empatico nella vita delle persone, per aiutarle nel raggiungimento del loro benessere psicologico e supportarle nella loro crescita
personale. L’azienda, che ha sede a Casalnuovo di Napoli e che prevede un fatturato a fine 2021 di 3 milioni, offre una serie di servizi articolati: psicoterapia individuale, psicoterapia di coppia, gruppi terapeutici, corsi e-learning e focus group dedicati alle aziende. Unobravo si avvale di un innovativo algoritmo proprietario, grazie al quale attua il processo di matching tra clienti e psicologi. Attraverso la compilazione di un semplice questionario abbina l’utente al professionista più adatto alle sue esigenze terapeutiche e preferenze. Consapevole della delicatezza della psicologia online, grande cura è posta nel processo di formazione e certificazione del team di psicologi.

CONTATTI

Corso Umberto I 450
Casalnuovo di Napoli (Na)
Email: [email protected]

Personaggi ed interpreti

Danila De Stefano, psicologa, ha lanciato Unobravo a fine 2019 dopo avere maturato la consapevolezza della necessità di rendere digitale l’accesso alla psicologia, garantendo una qualità alta delle terapie. Dell’azienda è ceo, ma lei stessa sottolinea che il successo è dovuto innanzitutto all’intero team, composto da Gregorio Maria Diodovich (coo), Corena Pezzella (hr manager) e Valeria Fiorenza Perris (therapist manager). Affascinata dalla tecnologia, dall’innovazione e dalla creatività, nel 2021 De Stefano è stata inserita tra gli under 30 di Forbes Italia nella categoria Healthcare. È laureata in Psicologia Clinica con 110 e lode all’Università La Sapienza di Roma.

Il punto forte

Unobravo si distingue per la sua struttura aziendale: un team di 5 recruiters seleziona gli psicologi per garantire l’alta qualità delle terapie grazie all’eccellenza di questi professionisti sia sotto l’aspetto clinico sia sotto quello umano. In secondo luogo risolve il cosiddetto effetto vetrina: l’utente non si trova davanti a un numero imprecisato di professionisti da dover scegliere, ma compila un questionario ed è Unobravo stessa a capire di quale professionista ha bisogno. Infine, l’azienda monitora il dopo. Incontrati i professionisti, questi ultimi sono supervisionati con un costante controllo di qualità.

Share
Contenuto precedente