Vun Andrea Aprea

Share

A un passo dalla Galleria Vittorio Emanuele II, dal Teatro alla Scala e da via Montenapoleone, all’interno dell’hotel Park Hyatt Milano, il ristorante Vun, che in dialetto milanese significa ‘uno’, è il regno bistellato di uno chef napoletano, Andrea Aprea. Una location elegante e cosmopolita, raccolta e minimale, decorata con colori neutri e drappeggi, dove il cibo è protagonista assoluto e lo chef porta in tavola il meglio delle proposte gastronomiche del bel Paese, un viaggio fenomenale tra le eccellenze della penisola. Oltre a proposte che immediatamente riconducono alla sua solare origine partenopea, in un dialogo continuo tra tradizione e contemporaneità, scoperte e memoria. Il Percorso Partenopeo è l’omaggio che Aprea rivolge alla sua terra, una rilettura profonda della cultura gastronomica campana, i Percorsi Signature propongono i piatti più significativi legati alla filosofia dello chef.

CONTATTI

Via Silvio Pellico 3 - Milano - Tel. 02 88211234
www.ristorante-vun.it

In primo piano

Dopo diverse esperienze in giro per il mondo Andrea Aprea (nella foto), classe 1977, approda nel 2011 al Vun. Nel 2012 si aggiudica la prima stella Michelin, la seconda arriva cinque anni dopo. “La mia cucina guarda al futuro senza dimenticare le origini”, si racconta. Visione condivisa con l’ottimo Restaurant Manager Michele D’Emilio.

Il punto forte

Progettato nel 2014 dall’architetto Flaviano Capriotti, l’elegante spazio del ristorante è concepito per esaltare l’esperienza gastronomica. Un ambiente dove arredi, complementi, elementi decorativi accompagnano l’ospite in un’esperienza dei sensi, senza occupare la scena. Per eventi privati, saletta riservata da otto coperti.

Share
Contenuto precedente