Seguici su
Cultura 5 marzo, 2019 @ 1:33

A Londra apre la prima università del problem solving

di Simona Politini

Staff

Leggi di più dell'autore
chiudi
studenti affrontano un problema alla lavagna
(Getty Images)

London Interdisciplinary School (Lis) è il nome della nuova università con sede a Londra dove le discipline scientifiche incontrano quelle umanistiche: un unico corso di laurea trasversale, Bachelor of Arts and Sciences (BASc), che punta a sviluppare la capacità di risolvere i problemi più importanti e complessi del mondo reale, quali per esempio il cambiamento climatico e le sue conseguenze, la diffusione di malattie infettive come la malaria o in che modo garantire sulle nostre tavole un cibo sano.

 

Problem solving: “la competenza” tra le competenze più richieste nel mondo del lavoro

Il metodo interdisciplinare della London Interdisciplinary School riflette la necessità delle aziende di trovare laureati con le giuste competenze: giovani non necessariamente iper-specializzati, ma soprattutto capaci di risolvere problemi complessi grazie ad un ampio ventaglio di conoscenze in molteplici aree e soprattutto ad una forma mentis predisposta ad individuare connessioni e soluzioni.

 

Come entrare alla London Interdisciplinary School, la prima università che combina studi scientifici a studi umanistici

La London Interdisciplinary School aprirà nel 2020 e offrirà in un unico diploma di laurea una conoscenza interdisciplinare che abbraccia scienza, tecnologia, arte e design e discipline umanistiche. Il corso di laurea comprenderà dieci settimane di esperienza lavorativa retribuita ogni anno.

Saranno 120 gli studenti che entreranno a far parte della London Interdisciplinary School sottoponendosi ad un metodo di apprendimento che incoraggerà l’acquisizione di conoscenze  accompagnati dai migliori accademici, ma anche da esperti del settore.

Anche la selezione per entrare a far parte della Lis si distacca dalle solite procedure: a differenze delle altre università inglesi la scelta dei candidati non si baserà sul punteggio acquisito alla maturità, ma su un colloquio mirato ad individuare le capacità di ognuno di trovare soluzioni e lavorare in gruppo.

 

London Interdisciplinary School: Virgin e McKinsey tra i grandi partner

Per il suo approccio innovativo la London Interdisciplinary School ha già coinvolto cinque aziende partner: Virgin, McKinsey, Innocent, Funding Circle e the Met Police, ma come si evince dallo stesso sito della Lis la lista è destinata ad allungarsi. Partner attivi che non solo si impegneranno ad elargire stage retribuiti ma contribuiranno attivamente alla crescita formativa dei studenti proponendo “problemi del mondo reale” che questi dovranno risolvere apprendendo.

Vogliamo i migliori risolutori di problemi del mondo in modo da poter aiutare i nostri clienti, pertanto siamo molto entusiasti del nuovo approccio della Lis che pone la soluzione dei problemi al centro dell’apprendimento”, ha dichiarato sul sito della London Interdisciplinary School Michael Edwards, Director of People and Professional Development McKinsey Uk e Irlanda.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!