Seguici su
Investimenti 9 Ottobre, 2019 @ 12:14

Quanto avresti guadagnato se avessi investito nelle principali Ipo del 2019

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi

Il 2019 è stato l’anno delle Ipo: da Uber a Pinterest, sono tante le aziende sbarcate a Wall Street. Nonostante non si sia ancora concluso, potrebbe essere già tempo per fare un primo bilancio: quanto avresti guadagnato se avessi investito $ 100 nelle principali Ipo del 2019? Chartr, sito specializzato nella realizzazione di infografiche, ha messo insieme alcuni dati di Financial Times, Yahoo Finance e Company Data, per rispondere alla domanda.

Volendo fare una sintesi, le cose non sono andate proprio bene per chi ha deciso di puntare su Lyft e Uber. Nel primo caso, se avessimo investito $ 100, ce ne saremmo ritrovati $ 55. Per quanto riguarda Uber, a fronte dello stesso investimento, oggi avremmo $ 67:  probabilmente hanno pesato alcune incognite di cui avevamo già parlato. Non ha perso soldi, invece, chi ha puntato su Slack. A guadagnare leggermente meglio è stato chi ha deciso di puntare su Pinterest, che ha fatto registrare un +39%. Il titolo più performante, però, è stato quello di un’azienda di cui, almeno in Italia, si è parlato di meno: Zoom. L’azienda, che fornisce servizi di teleconferenza in remoto utilizzando il cloud computing, si è presentata agli investitori con un business già profittevole, a differenza degli altri unicorni che hanno spesso hanno i conti in rosso: chi ha avuto la lungimiranza di investire $ 100, oggi se ne ritroverà circa $ 220.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

2019 has been a pretty busy year for companies debuting on the stock market with an IPO. But not all IPOs are created equal, and some of the more hotly anticipated ones have disappointed. – If you were big on ride-hailing and bought shares in Uber & Lyft then you’ve probably not enjoyed the last few months; $100 worth of Uber stock bought in their IPO is now worth just $67. Lyft has fared even worse. – It’s not all been doom and gloom though. There have been some major successes. Video conferencing software company Zoom has been zooming up as others have been falling behind. In fact, if you’d bought shares in Zoom in their IPO you’d have already doubled your money. – So why is Zoom doing so well? – Well, Zoom is different to the other companies on this chart in one specific way. Zoom actually makes money and is profitable. For the last decade some of the most valuable companies have been burning through cash during an “investment phase”. This summer the market seems to have lost some of its patience. It’s no longer willing to wait to see those profits, it wants them today. 💰 – This chart was in our newsletter last week, but not all of our charts make it to Instagram. To make sure you never miss one, hit the link in our bio and sign up today. It’s absolutely 100% free, and we don’t use your email address for anything other than sending our newsletters.

Un post condiviso da Chartr | Data Storytelling (@chartrdaily) in data:

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!