Seguici su
Investimenti 8 Giugno, 2020 @ 5:07

Arriva il Btp Futura per il solo mercato retail: sarà legato al Pil dell’Italia

di Massimiliano Carrà

Staff

Leggi di più dell'autore
chiudi
btp italia, btp futura,
Vittorio Zunino Celotto – Getty Images

Dopo il successo del Btp Italia con scadenza a 5 anni, il ministero dell’Economia e delle Finanze ha annunciato nella giornata di oggi l’emissione di un nuovo Btp Italia che, per la prima volta in assoluto, sarà esclusivamente dedicato ai risparmiatori individuali e affini (il cosiddetto mercato retail). Si chiamerà “Btp Futura” e verrà emesso da lunedì 6 luglio a venerdì 10 luglio fino alle ore 13.00

Come nel caso del Btp Italia collocato a maggio, anche “Futura” sarà interamente dedicato a finanziare le spese previste dagli ultimi provvedimenti varati dal Governo per affrontare l’emergenza da Covid-19 e sostenere la ripresa del Paese e come suggerisce lo stesso nome sarà appunto pensato “per il futuro del Paese”.

Come funziona e le caratteristiche del Btp Italia Futura

Come descritto dal Tesoro stesso, il Btp Italia Futura “avrà una struttura cedolare semplice e innovativa pensata per premiare i risparmiatori che lo deterranno fino alla scadenza”. Le cedole, infatti, saranno calcolate in base a dei tassi prefissati e crescenti nel tempo (con il meccanismo cosiddetto “step-up”).

È importante sottolineare che la serie dei tassi minimi garantiti di questa emissione di Btp Futura “sarà comunicata venerdì 3 luglio, a ridosso dell’emissione. Inoltre, sottolinea il Mef, “la domanda, a partire da un lotto minimo di 1.000 euro, sarà completamente soddisfatta, salvo facoltà da parte del Ministero di chiudere anticipatamente l’emissione”.

Essendo legato al futuro del Paese, anche il premio fedeltà di questo speciale Btp Italia rifletterà la crescita economica nazionale. Ciò significa che, oltre ad essere corrisposto soltanto a chi acquisterà il titolo nei giorni di emissione e lo deterrà fino a scadenza, “avrà un valore minimo garantito pari all’1% del capitale investito, ma potrà aumentare fino ad un massimo del 3% dell’ammontare sottoscritto, sulla base della media del tasso di crescita annuo del Pil nominale dell’Italia registrato dall’ISTAT nel periodo di vita del titolo”.

La durata del Btp e dove può essere acquistato

Infine, il Mef ha evidenziato che la decisione definitiva sulla durata della prima emissione del Btp Futura sarà definita il prossimo 19 giugno. Sicuramente “avrà una durata compresa fra gli 8 anni e i 10 anni”. Come di consueto, sarà collocato sulla piattaforma MOT (il mercato telematico delle obbligazioni e titoli di Stato di Borsa Italiana) attraverso due banche dealers: Banca IMI S.p.A, e Unicredit S.p.A.

In ultima battuta, è importante precisare che il “titolo potrà essere acquistato attraverso gli stessi canali utilizzati dai risparmiatori retail per il BtpItalia rivolgendosi al proprio referente in banca o presso l’ufficio postale”. Inoltre, come già avvenuto precedentemente sarà “possibile utilizzare anche il canale dell’acquisto online, mediante il proprio internet banking”.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!