Seguici su
Lifestyle 22 Settembre, 2020 @ 9:23

L’e-commerce che porta le ostriche direttamente in tavola

di Alessia Bellan

Contributor

Leggi di più dell'autore
chiudi
ostriche
Ostriche

Articolo tratto dal numero di settembre di Forbes Italia

Sui tempi non c’è alcun dubbio: come suggeriscono i bretoni, grandi coltivatori di ostriche, il momento migliore per gustarle sono i mesi con la “r”: gennaio (janvier, in francese), febbraio, marzo, aprile, settembre, ottobre, novembre, dicembre. Secondo la tradizione, i mesi senza la “r” nella lingua francese, così come in quella inglese, sono infatti maggio, giugno, luglio e agosto, mesi in cui le temperature elevate potrebbero danneggiare prodotti consumati abitualmente freschi e proliferano le alghe, che potrebbero rilasciare in acqua tossine. Inizia quindi a fine estate l’attesa degustazione di questi molluschi, a cui si attribuiscono perfino poteri afrodisiaci per l’alto contenuto di zinco, produttore di testosterone, neurotrasmettitore che influenza il desiderio sessuale. Anche sulle regole, nessuna incertezza: innanzitutto scegliere produttori e distributori certificati, che ne garantiscano l’assoluta freschezza, anche se il massimo è andare nelle zone di pesca e coltivazione e gustarle in loco. Per capire se davvero siamo davanti a un prodotto affidabile, fare attenzione al peso: se sono troppo leggere significa che non contengono sufficiente liquido e sono sicuramente morte. Le ostriche fresche sono quelle che, una volta aperte, hanno una polpa che si stacca facilmente dalle pareti della valva. Un’ostrica sana e di qualità dev’essere ben chiusa e il guscio deve emanare un buon profumo di mare.

iloveostrica: e-commerce ostriche
Luca Nicoli, fondatore di Iloveostrica

Ora c’è un indirizzo online dedicato, IloveOstrica, dell’imprenditore Luca Nicoli, che ha creato l’e-commerce delle ostriche, dove con un clic si possono ordinare non solo quelle freschissime dalla Bretagna, dalla Normandia, dall’Irlanda e dal Mediterraneo, direttamente a casa, in tutta Italia, in tempi brevissimi, ma anche una selezione di tutti i prodotti del mare, consegnati con la garanzia della massima freschezza. Ogni cosa viene acquistata solo dopo l’ordine del cliente, attraverso un ponte diretto tra il pescatore e l’acquirente finale, con la garanzia di assoluta freschezza del pesce appena pescato e la certezza di essere passati dai migliori fornitori, di cui i responsabili di questa rete di vendita verificano personalmente la qualità dei prodotti. Il pesce mantiene tutte le proprietà perché abbattuto a -40° C in meno di due ore, consegnato poi con corrieri espressi verificati per la spedizione refrigerata di alimenti freschi. Tra le eccellenze proposte sul sito, Parigi per due, una selezione eccezionale di crostacei e frutti di mare, il Tris di caviale, l’aperitivo crudo, le mini tartare. Oltre naturalmente al fiore all’occhiello del sito, le ostriche declinate in tutte le combinazioni: Francia vs Irlanda, Alla scoperta dei cru, il plateau degustazione con 97 ostriche, Oyster passion. Se poi si vuole il massimo, per una serata con gli amici o una cena romantica, pensano a tutto loro: uno chef specializzato preparerà una cena di pesce perfetta. Ostriche aperte al momento, accompagnata da bollicine, carpacci di pesce freschissimi e ogni ricetta di mare si desideri.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!