Seguici su
Lifestyle 23 Ottobre, 2020 @ 6:34

In Cavalli arriva Fausto Puglisi, un primo passo per il rilancio della maison

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi
Fausto Puglisi, nuovo consulente creativo della maison Roberto Cavalli
Fausto Puglisi, nuovo consulente creativo della maison Cavalli (Courtesy Roberto Cavalli Spa)

di Eva Desiderio

Finalmente appare davvero avviato il rilancio della Roberto Cavalli SpA, società che negli ultimi cinque anni, dalla vendita del brand da parte dello stilista fondatore fino alla ultima acquisizione da parte di un milionario arabo un anno fa, ha vissuto tempi non facili tra crollo dei fatturati, chiusura di molte boutique nel mondo e ristrutturazioni dolorose. Come l’ultima che ha visto il trasferimento di 170 lavoratori dalla sede storica dell’Osmannoro, alle porte di Firenze, famosa per la stamperia alla sede principale ora a Milano.

Dopo il cambio al vertice nella maison Cavalli col recente arrivo del nuovo direttore generale Ennio Fontana (ex Philipp Plein) ecco oggi arrivare in azienda anche il nuovo consulente creativo, Fausto Puglisi, che con il fondatore del brand ha in comune una visione seducente delle collezioni maschili e femminili e un tocco assai glam. Con questa nomina, tutte le funzioni di design in Roberto Cavalli, della linea giovane e bambino, saranno sotto la responsabilità di Fausto Puglisi. “Sono onorato e orgoglioso di portare avanti l’eredità di questo straordinario marchio e soprattutto, di continuare a sostenere l’immagine di glamour e raffinatezza di Roberto Cavalli. Voglio sviluppare le mie idee di inclusione, bellezza e amplificare il dialogo tra culture, diversità ed estetica moltiplicata. Questa è un’opportunità unica per scrivere un nuovo capitolo nella storia di Cavalli, continuando a celebrare l’eredità dell’artigianato e dell’eccellenza italiana “, dice Puglisi.

Nato a Messina 44 anni fa e volato a 18 anni a Los Angeles e poi a New York, Puglisi è l’alfiere di una moda esuberante e massimalista, ha sfilato molte volte a Milano Moda Donna col suo marchio, dopo essere stato lanciato da Dolce e Gabbana, e dopo aver collaborato con la Blumarine di Anna Molinari e la Versace. Ha partecipato come ospite d’onore anni fa anche a Pitti Uomo. Ora inizierà nella sua nuova funzione con effetto immediato e debutterà con la sua prima collezione con la maison nel Gennaio 2021. L’azienda ha vissuto gli ultimi anni tra alti e bassi, Eva e Roberto Cavalli decidono di vendere il 90% della società al fondo Clessidra, poi precipitano fatturati e royalties, si susseguono gli stilisti da Peter Dundas a Paul Surridge, ma non sono più gli anni sfavillanti della gloria. Nel 2017 tenta il primo rilancio il nuovo Ceo Gian Giacomo Ferraris che ha dichiarato al WWD di voler lasciare il gruppo a fine di questo anno. Il 28 novembre 2019 il miliardario Hussain Sajwani di Dubai ha acquistato l’azienda fiorentina attraverso la Vision Investments. Adesso Roberto Cavalli SpA riparte con l’entusiasmo e la creatività di Puglisi che nei giorni scorsi sul suo instagram aveva lanciato molti segnali delle trattative in corso che oggi si sono concluse con la sua nomina alla direzione creativa di uno dei marchi più conosciuti e amati del made in Italy.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!