Bain & Company crea a Milano un Digital Innovation Hub – VIDEO

Roberto Prioreschi, Bain & Company
Roberto Prioreschi, managing director per Italia, Grecia e Turchia di Bain & Company
Share

Bain & Company ha inaugurato oggi, nei propri uffici a Milano, un Digital Innovation Hub di 700 metri quadrati, spazio dedicato alla contaminazione tra giovani imprenditori, startup e gli oltre 200 clienti della società, appartenenti a tutti i settori merceologici. La nascita dell’hub ha il duplice obiettivo di assumere professionalità, a completamento dell’offerta di Bain per i propri clienti, e creare un luogo fisico di scambio per startup e business.

Il lancio del Digital Innovation Hub è dunque la risposta concreta della società di consulenza alle richieste di affiancare alla parte di raccomandazioni teoriche in tema di digital transformation anche l’implementazione pratica.

Si tratta di una scelta coerente con i trend che stanno emergendo a livello globale trasversalmente a tutte le aree legate al digitale: il numero di aziende in espansione su tecnologie di automazione è destinato a raddoppiare nei prossimi due anni (e il Covid-19 accelererà quasi certamente questa previsione). I leader delle industrie ad alta intensità di capitale stanno iniziando a riconoscere il potere di incorporare tecnologie digitali. Dall’inizio della pandemia, oltre il 40% delle grandi aziende ha tagliato – seppur in misura differente – il budget dedicato all’IT e circa il 20% ha ridotto gli investimenti in sicurezza informatica. Allo stesso tempo, circa il 70% delle aziende ha sviluppato le modalità work from home, facendo spesso affidamento su dispositivi soggetti a vulnerabilità.

Di questi temi hanno parlato nel corso di ForbesLEADER il managing director per l’Italia di Bain & Company, Roberto Prioreschi, e il direttore di Forbes.it, Marco Barlassina.

Qui il video integrale dell’intervista