Seguici su
ForbesLive 10 Novembre, 2020 @ 12:08

Innovazione, reskilling, smart factory e tanto altro: rivivi l’evento “Transizione digitale delle imprese”

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi

Giovedì 5 novembre si è tenuto l’evento online Transizione digitale delle imprese – La centralità dell’uomo in un nuovo ecosistema tecnologico. Un momento di confronto per leggere il futuro insieme a tanti esperti e capire le nuove priorità in termini di obiettivi, investimenti e risorse dopo che l’emergenza sanitaria ha messo in luce la rapidità con cui la tecnologia può rispondere a eventi dirompenti.

L’evento, organizzato da Forbes con la collaborazione di Vem Sistemi e Cisco e condotto dal coordinatore di Forbes Italia, Daniel Settembre, ha cercato di delineare i contorni del Rinascimento Digitale, un fenomeno che racconta il nuovo rapporto tra uomo e tecnologia. Proprio da qui ha preso le mosse l’intervento di apertura di Stefano Bossi, ad di Vem Sistemi, che ha offerto la sua visione sull’innovazione, che deve nell’agenda di ogni impresa, soprattutto nei processi di business. Oggi transizione digitale significa cambiare i paradigmi, del lavoro, della tecnologia e della cultura.

Uomo e tecnologia: ne ha parlato nel suo keynote speech Oscar Di Montigny, manager di Banca Mediolanum, scrittore, divulgatore internazionale e citizen leader che ha sottolineato l’importanza dell’umanità in un mondo sempre più tech e dell’urgenza di rimettere l’essere umano al centro di ogni sistema sociale.

Sono seguiti gli interventi di Gianluca Giovannetti, direttore centrale innovazione e servizi business di Amadori che ha rimarcato la necessità di un reskilling nell’era di un Umanesimo Digitale che deve riconoscere la specificità dell’essere umano e delle sue capacità, servendosi delle tecnologie digitali per accrescerle e non per limitarle. Il tutto inserito in una nuova normalità, concetto al centro dell’analisi di Alberto Degradi, regional sales manager, leader data center & enterprise networking di Cisco Italia, che ha anticipato le novità tecnologiche per il futuro e le priorità per i prossimi anni, tra cui le infrastrutture digitali del nostro Paese.

Non solo uomo-macchina, ma anche gli spazi sono stati impattati dalla pandemia in corso. Marco Bubani, direttore innovazione di Vem Sistemi, ha illustrato i cambiamenti anche degli ambienti di lavoro, non solo degli uffici ma anche delle fabbriche e le industrie tradizionali.

Per rivedere l’evento Transizione digitale delle imprese – La centralità dell’uomo:

 

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!