C’è un lavoro che paga per dormire in hotel di lusso a 5 stelle

(Getty Images)
Share
Lavoro dei sogni: pagati per dormire in hotel di lusso a 5 stelle
(Getty Images)

Dopo la proposta di Opera Software per arruolare un personal browser a cui offrire un compenso di 8 mila euro per navigare su internet, è Tielle Love Luxury – brand inglese impegnato nella consulenza, produzione e fornitura di biancheria per hotel – a cercare una persona attenta ai dettagli e disposta a dormire come un re per testare letti in hotel di lusso presenti nel Regno Unito: un vero e proprio lavoro da sogno, anzi dei sogni.

Dal Savoy di Londra alla Grantley Hall di Ripon, il prescelto dovrà soggiornare per 5 notti in camere di hotel a 5 stelle accuratamente arredate con le soluzioni suggerite dal marchio del gruppo Tradelinens e rilasciare una recensione sull’esperienza vissuta prestando attenzione alla biancheria da letto utilizzata e come, la sua qualità, sia in grado di cambiare un pernotto. Il ruolo, inoltre, prevede la partecipazione ad attività di pubblic relation e la compilazione di un modulo di valutazione dopo ogni esperienza.

“Il nostro nuovo dipendente viaggerà nel Regno Unito per pernottare in alcuni degli hotel più prestigiosi del paese. Cerchiamo qualcuno con un occhio eccezionale per i dettagli, che non abbia paura di esprimere la propria opinione e che sappia orientarsi in una grande stanza d’albergo” afferma Catherine Morris, amministratore delegato di Tielle Love Luxury, secondo quanto pubblicato da Daily Mail e aggiunge “Ci siamo resi conto che per mantenere la nostra posizione di esperti, dobbiamo davvero capire cosa stanno vivendo regolarmente i nostri ospiti e questo significa camminare nei loro panni o, più letteralmente, dormire nei loro letti!”.

Secondo i dettagli dell’iniziativa, il lavoro come ‘five-star bed tester’ si svolgerà durante il prossimo anno nelle giornate che verranno stabilite a seconda della disponibilità del vincitore e delle strutture ricettive coinvolte.

Oltre alla possibilità di vivere questa esperienza in compagnia di un’altra persona, l’incarico prevede una retribuzione ed è anche abbastanza interessante: infatti, il selezionato riceverà 1.000 sterline – circa 1.100 euro – come compenso per il suo lavoro oltre al rimborso di eventuali spese di viaggio che, ricordiamo, dovrà essere organizzato in autonomia.

Le selezioni sono già aperte e sarà possibile candidarsi fino al 10 dicembre 2020 compilando il form dedicato disponibile nella pagina dell’iniziativa, in cui si dovrà specificare il proprio nome, un contatto telefonico e una breve descrizione sul perché sareste perfetti per svolgere questo lavoro.