Buell Motorcycles: il ritorno di un mito a due ruote con 10 modelli entro il 2024

Buell
Share

Buell

Dopo aver cessato le attività il 30 ottobre 2009, mettendo fine ad una storia durata 26 anni, la Buell Motorcycle Company potrebbe presto tornare sul mercato come annunciato dalla stessa società. Il brand sarebbe fortemente intenzionato a rilanciare le muscle bike americane con ben 10 nuovi modelli entro il 2024.

Nuovi investitori hanno infatti acquisito i diritti sul marchio dell’azienda USA di East Troy (Wisconsin) fondata alla fine degli anni ’80 dall’ex pilota Erik Buell. Finita poi nel 1998 nelle mani di Harley-Davidson, Buell ha prodotto diversi modelli motorizzati con il bicilindrico V2 di Milwaukee della serie Sportster. Cessata la produzione nel 2009, Harley-Davidson ha mantenuto la proprietà per marchio e i relativi diritti.

La nuova compagine aziendale che ha visto il ritorno della Erik Buell Racing (EBR), nata dopo la chiusura della Buell Motorcycle Company, intende riprendere la produzione con le motociclette dell’ultima serie della storica gamma, tutte costruite a mano negli impianti di Mukwonago nel Wisconsin, rimasti fermi per tutti questi anni, ma ancora disponibili. Il piano di rilancio prevede inoltre nuove motociclette Dirt, Dual-Sport, Touring e Cruiser. Bentornata Buell!

Share