Zoom, entrate record nel 2020 (+326%). E il titolo festeggia a Wall Street

zoom bilancio, azioni Borsa
Eric Yuan, il fondatore di Zoom (Kena Betancur/Getty Images)
Share

Nell’anno della pandemia e della crisi sanitaria ed economica, Zoom ha beneficiato della spinta digitale e tecnologica innescata dal Covid-19 e chiude il 2020 con guadagni da record che permettono alle entrate totali di attestarsi fino a 2,65 miliardi di euro, grazie a una crescita su base annua del 326%. 

Iniziato in concomitanza con i vari lockdown in tutto il mondo, il boom economico di Zoom è continuato senza sosta durante tutto il 2020 e all’inizio del 2021. Da quanto evidenziato dalla stessa società – che ha chiuso l’anno fiscale il 31 gennaio 2021 – nell’ultimo trimestre le entrate sono andate incontro a un incremento record (+369% rispetto al corrispettivo del 2019) e si sono attestate a 882,5 milioni di dollari, praticamente un terzo di quelle totali registrate in tutto il 2020.

“Il quarto trimestre ha segnato una conclusione positiva di un anno senza precedenti per Zoom. Siamo onorati del nostro ruolo di partner fidato e motore per il moderno ambiente di lavoro situato in una qualsiasi parte del mondo. La nostra capacità di rispondere ed controbattere rapidamente ci ha permesso di mettere a segno, durante tutto l’anno, grandi risultati finanziari”, ha affermato Eric S. Yuan, fondatore e amministratore delegato di Zoom nella nota ufficiale di presentazione dei conti aziendali.

LEGGI ANCHE: “L’incredibile storia del fondatore di Zoom”

Zoom, il bilancio e le previsioni per il 2021 fanno volare le azioni

Le previsioni per il 2021 sono ancora più rosee rispetto all’ultimo anno. Per il primo trimestre, Zoom si aspetta che le entrate totali saranno comprese tra i 900 e 905 milioni di dollari (superando quindi quelle del quarto trimestre del 2020). Per l’intero anno, l’azienda si aspetta invece entrati totali comprese tra i 3,760 miliardi di dollari e 3,780 miliardi di dollari. Cifre che hanno mandato alle stelle gli animi degli azionisti.

Nella giornata di ieri, il titolo Zoom ha fatto segnare a Wall Street un rally del 9,65%, con le azioni che sono volate dal prezzo di 373,61 dollari per azione a 409,66 dollari per azioni. Ma non è tutto. Nel pre-market odierno, il titolo è previsto in rialzo di un altro 8,65%. Un doppio incremento che inevitabilmente fa sorridere soprattutto lui, Eric S. Yuan, visto che possiede una quota del 22% della società.