Arriva in Italia il primo master dedicato a smart city e smart mobility

Smart City
Share

Arriva in Italia il primo master dedicato a smart city e smart mobility. Il progetto è stato realizzato grazie al supporto economico di tre aziende italiane: Icona Design Group, oggi impegnata a 360° nell’industrial e product design, Coeclerici, gruppo internazionale specializzato nel settore delle commodities e negli impianti industriali automatici ad alta tecnologia, e Fiamm Energy Technology, multinazionale attiva nella produzione e distribuzione di accumulatori per uso industriale e automotive.

Il programma, riconosciuto dal MIUR (Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca), permetterà agli studenti di confrontarsi con professionisti di altissimo livello, docenti universitari e testimoni selezionati a livello internazionale, e integrerà aspetti di tipo economico, sociale, artistico, creativo, tecnico, tecnologico, architettonico e ambientale.

L’offerta formativa è articolata infatti in modo da comprendere i diversi fattori che incidono su prodotti e servizi complessi e diversificati, come quelli rivolti all’ambiente urbano e dei mezzi e sistemi di trasporto (acqua, ferro, gomma) con particolare riferimento ai problemi di innovazione tecnico/tecnologica, connettività, informazione multimediale, visione del futuro, ergonomia, modularità, trasformabilità e personalizzazione.

Smart City

Questo consentirà ai profili che frequenteranno il master di non focalizzarsi su una singola specificità, ma di poter comprendere e quindi rispondere con efficacia alla soluzione di problemi complessi legati alla progettazione, gestione e comunicazione della città, del territorio e dei mezzi e sistemi di trasporto. L’organizzazione del master, diretto da Arturo Dell’Acqua Bellavitis, è affidata al dipartimento di Design del Politecnico di Milano e alla Scuola di Nuove Tecnologie dell’Accademia di Belle Arti di Brera, attraverso il Consorzio inter-universitario Ard&nt Institute (arte, design e nuove tecnologie).

Smart City

Il percorso, aperto a un numero massimo di 25 studenti selezionati con laurea triennale o magistrale in ambito design, architettura, belle arti, ingegneria, economia, sociologia (o discipline attinenti al tema del master), avrà una durata di un anno a partire da febbraio 2022. Le candidature dovranno arrivare entro il 7 gennaio 2022.