Genertel accelera sulle nuove tecnologie e diventa la prima grande Insurtech italiana

Marco Sesana, country manager e ceo Generali Italia e GBL
Share

In 5 anni Generali Italia ha completato il percorso di innovazione e trasformazione tecnologica e digitale di tutti i canali distributivi, ridisegnando processi, competenze, modelli di business e modi di lavorare. Ad ultimare questa trasformazione c’è Genertel, la prima ad introdurre l’assicurazione diretta in Italia. Ideata e realizzata in modalità smart e agile working in meno di 18 mesi, la nuova Genertel 100% nativa digitale offre all’utente un nuovo approccio alla mobilità, semplice, sicuro e conveniente, con un pricing ad hoc sulle esigenze dell’utente.

Sottoscrivere la polizza in meno di 1 minuto, sospendere/riattivare ed integrare la copertura, anche dopo l’acquisto, con un semplice clic in 1 secondo 24/7. E Ottenere con una semplice foto un rimborso danni automatico in meno di 3 minuti. Questa è l’esperienza dei clienti, che raggiunge gli standard dei migliori servizi digitali e che fa leva sull’utilizzo esteso di 5 tecnologie. Dati&cloud (per il miglioramento del pricing e l’engagement), realtà aumentata (che ricostruisce le specifiche parti di un’auto e la tipologia di danno), biometrico (per effettuare la segnalazione del sinistro via video), intelligenza artificiale (per la stima automatica dell’importo di un sinistro con video/foto), interfacce conversazionali (con l’utilizzo di chatbot).

“In cinque anni abbiamo cambiato il modo di fare assicurazione trasformando la cultura aziendale, accelerando sulla tecnologia e introducendo nuove competenze” ha dichiarato Marco Sesana, country manager e ceo Generali Italia. “Quando abbiamo intrapreso la strategia Partner di Vita – 2021, ci siamo posti l’obiettivo di rivoluzionare e migliorare l’esperienza dei nostri clienti, investendo 300 milioni di euro in innovazione, competenze e persone. Oggi abbiamo una Rete con il 100% di agenzie digitali, una nuova generazione di offerta con più prevenzione, servizi e tecnologia con oltre il 70% di polizze digitali. Una trasformazione di successo confermata anche dall’aumento dell’indice di soddisfazione dei nostri clienti e della crescita della quota di mercato. Oggi acceleriamo ulteriormente rivoluzionando il canale diretto in Italia per portare l’esperienza dei clienti agli standard delle imprese dei servizi digitali”.

Genertel per il sociale con BeeGood

Con la nuova Genertel inoltre si rafforza la natura sociale dell’assicuratore. Nasce infatti BeeGood, il programma di social give back della community dei clienti su cause sociali più vicine ai propri valori per supportare la comunità con progetti solidali. Genertel ha deciso di sostenere i progetti di onlus attive in tutto il territorio in ambito sociale, ambientale e sanitario. Dal 2022, l’impegno si focalizzerà, in particolare, su 4 cause sociali e ambientali: alimentazione sana, per bambini e famiglie fragili con Ora di Futuro insieme alle onlus Mission Bambini, Csb, L’albero della vita; più alberi e parchi, per aria pulita in tutta Italia con Arbolia; più sorrisi e abbracci, per bimbi malati con Vidas; più cure e ricerca, per malattie neuromuscolari con Telethon.

“L’innovazione fa parte del dna di Genertel” ha dichiarato Maurizio Pescarini, ceo e general manager di Genertel e Genertel Life. “Oggi confermiamo questa nostra attitudine lanciando la nuova strategia che porterà Genertel ad essere la prima grande insurtech italiana. Ancora una volta puntiamo ad evolvere l’assicurazione in Italia rendendola più semplice, conveniente e personalizzata: con la nuova Genertel assicurarsi diventa un gesto spontaneo. Tutto ciò è stato reso possibile grazie a persone, competenze, una nuova organizzazione agile e l’introduzione delle più sofisticate tecnologie. Oggi nasce anche BeeGood, la community dei nostri clienti per sostenere la collettività scegliendo le progetti e cause sociali. Con la nuova Genertel offriamo al cliente tutto il buono dell’assicurazione”.

Maurizio Pescarini, ceo e general manager Genertel e Genertellife

Grazie alla nuova strategia e al nuovo modello di business Genertel in 3 anni punta a crescere e rafforzare ulteriormente la leadership nel segmento dell’assicurazione diretta in Italia, con l’obiettivo del 65% clienti in modalità Self service, un NPS superiore a 50 pp. e una crescita del 40% della base clienti del canale diretto a complessivi 1,5 milioni per Genertel e Genertel Life. Oltre al modello operativo, la rivoluzione di Genertel ha interessato anche il brand che è stato rinnovato per renderlo più moderno e in linea con il brand digitale, caratterizzato allo stesso tempo da un forte tocco umano e maggiore empatia.