Forbes di novembre è in edicola con le 100 eccellenze italiane nell’Hr

Share

BFC Media ha presentato il numero di novembre di Forbes, un numero nel quale la redazione di Forbes guidata dal direttore Alessandro Rossi ha provato a mettere in fila alcuni elementi del mondo nuovo che si affaccia ai nostri giorni, un mondo nuovo nel quale tutto è cambiato: non solo smart working, ma anche ritorno ai contatti sociali, il ritorno a vivere l’ambiente del lavoro e ancora l’attenzione per la sostenibilità e l’innovazione.

L’uomo di copertina Walter Ruffinoni, a capo della divisione italiana multinazionale giapponese Ntt Data, ha saputo comprendere e cavalcare questo cambiamento sperimentando innovativi modi di vivere gli uffici, sempre più pensati per la collaborazione tra i dipendenti perché in una azienda con lo smart working si può fare solo l’aspetto dell’execution ma senza il contatto umano e senza una contaminazione manca l’innovazione.

Nelle sue oltre 160 pagine Forbes #49 contiene tantissimi altri servizi e approfondimenti:

  • AZIENDA, DOLCE AZIENDAForbes ha stilato la classifica annuale dei migliori datori di lavoro del mondo. In testa la sudcoreana Samsung. Gli Stati Uniti sono il Paese più rappresentato. 24 le italiane, nove in più rispetto alla lista dello scorso anno. Davanti a tutte c’è Ferrari.
  • I 50 CMO PIÙ INFLUENTI DEL MONDO – Sono uomini e donne che hanno contribuito alla promozione e alla distribuzione dei vaccini. Si sono occupati di questioni come il razzismo e il cambiamento climatico. Sono i 50 direttori marketing più influenti del mondo secondo la classifica stilata da Forbes in collaborazione con Sprinklr e LinkedIn. Nell’elenco di quest’anno al primo posto c’è Bozoma Saint John di Netflix, la donna che ha ideato iniziative come il sequestro dei fan per evitare spoiler sulla Casa di carta. Nella classifica sono presenti anche tre italiani.
  • ALLEANZA SPAZIALE – L’Europa è in ritardo rispetto all’America nell’industria dei razzi. Ma sta correndo ai ripari con investimenti importanti. Il commissario Breton ha promosso una collaborazione tra agenzie spaziali per sviluppare una nuova generazione di lanciatori e competere a livello globale.
  • IL GIUSTO ACCORDO – La classifica degli under 30 selezionati da Forbes Italia nel 2021 per la categoria Music dominano le classifiche portando una nuova narrazione nel mercato discografico. Complice un linguaggio che sa come dialogare con le generazioni più giovani.
  • SFILATA D’ECCEZIONE – Dopo un anno di stop, torna a Villa d’Este, sulle sponde del Lago di Como, il concorso d’eleganza più ambito dai collezionisti di auto d’epoca. Un’edizione ridotta all’essenziale, a porte chiuse, senza moto e concept car. Ma con 50 auto storiche da far girare la testa.
  • L’allegato 100 EMPLOYERS racconta le iniziative di spicco in area HR di 100 aziende italiane nonché presentare le persone chiave di questo settore. Si tratta di 100 realtà divise in 10 aree merceologiche e distribuite su tutto il territorio nazionale. In copertina Gianluca Landolina, Amministratore Delegato di Cellnex, il quale ci ha raccontato come in seguito al covid l’azienda ha deciso di adottare un modello di lavoro ibrido, riconoscendo l’importanza e il valore dei rapporti umani ma prendendo altresì atto che la pandemia ha favorito l’indipendenza e l’imprenditorialità degli individui, incidendo quindi sul cambiamento paradigmatico dell’impostazione del modo di lavorare.