Arriva in edicola il primo numero dell’edizione italiana di Robb Report

Share

BFC Media, media company italiana quotata alla Borsa di Milano, porta in edicola grazie alla partnership con il gruppo americano Penske Media Corporation il primo numero di Robb Report Italia. Il magazine trimestrale fa parte di un progetto più ampio che comprende anche il sito internet robbreport.it, i canali social, le newsletters e alcune experience esclusive.

Fondato nel 1976 da Robert L. “Rusty” White, Robb Report era in origine una newsletter cartacea distribuita ai membri del Rolls-Royce Owners Club, ma ancora oggi rappresenta il marchio a cui le persone di maggior successo, unite da un sentimento condiviso per la qualità, esclusività e gusti raffinati, si affidano per scoprire idee, opinioni, prodotti ed esperienze.

“Siamo felici di iniziare questa nuova avventura con un brand così famoso nel mondo e orgogliosi di promuovere il meglio del Made in Italy, in un contesto internazionale con partner affermati e di grande prestigio”, ha dichiarato Denis Masetti.

“L’Italia è sinonimo dei pilastri fondamentali del lusso, quindi portare nelle edicole italiane l’impareggiabile giornalismo di Robb Report e la sua voce autorevole su tutto, dal vino pregiato alla cucina, dalle automobili ai viaggi, ci è sembrato naturale”, ha dichiarato Luke Bahrenburg, evp e chief revenue officer di Robb Report.

La direzione di Robb Report Italia è affidata ad Alessandro Rossi, con Susanna Tanzi editor in chief e una redazione di 20 giornalisti esperti nei vari campi, oltre a tutto il materiale editoriale prodotto a livello mondiale da Robb Report grazie al circuito di interconnessione con le 19 edizioni mondiali incluse Usa, Brasile, Messico, Australia, Russia, Cina, India, Singapore, Arabia.

Il primo numero, da oggi in edicola, si distingue per eleganza e raffinatezza sia per la scelta dei materiali con i quali è stato prodotto sia per la straordinaria copertina realizzata da Lorenzo Petrantoni, illustratore riconosciuto a livello mondiale.

Nelle sue oltre 160 pagine, di cui ben 30 di pubblicità, il primo numero di Robb Report contiene numerosi servizi e approfondimenti:

  • DREAM MACHINES: Pininfarina firma Princess, il nuovo yacht con un layout elegante e raffinato ma anche attento all’ambiente.
  • CACCIA AL TARTUFO: L’oro bianco delle Langhe quest’anno si è fatto un po’ desiderare ma ecco tutto quello che c’è da sapere per degustarlo al meglio.
  • I MAGHI DELL’IMMOBILIARE: Un manager, un imprenditore e un architetto hanno dato vita ad Altus Lifestyle, società fiorentina che firma blasonati progetti immobiliari.
  • IL SALOTTO BUONO DELLA MONTAGNA: Cortina D’Ampezzo si prepara alle Olimpiadi 2026 con la stessa eleganza e ospitalità che da sempre attrae il jet set internazionale. Senza trascurare lo shopping di lusso.

Ma Robb Report offre ancora tanto con le sezioni Jewelry, FoodWatchesHorses e molte altre.

A completare il magazine anche il sito internet robbreport.it, i social, le newsletter e un club RR1 che darà vita a esperienze su misura esclusive. Quello di Robb Report è un vero sistema multimediale che andrà a completare l’offerta di BFC Media in un’ottica di cross selling, distribuita dalla rete dei project manager che già seguono oltre 500 clienti della casa editrice che ha nel suo portafoglio, tra gli altri, brand come Forbes e Private.

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it Iscriviti