La startup di un ex dirigente di Google e Meta lancia il test fai-da-te per il Covid

Hugo Barra Detect
(foto Wikimedia Commons)
Share

“Se le auto avessero goduto delle stesse innovazioni dei pc, ora dovrebbero fare 100 km con un litro”. La famosa frase di Bill Gates ha ispirato Hugo Barra a creare la startup Detect, che ha prodotto e vende un kit certificato dalla Food and drug administration (l’ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione di prodotti alimentari e farmaceutici) per il test molecolare pcr il Covid-19.

“I prodotti per la diagnostica sanitaria che abbiamo a disposizione sembrano costruiti vent’anni fa e non godono dello sviluppo tecnologico di altre categorie”, ha detto Barra al sito The Verge.

La nascita di Detect

Due lauree e un master in ingegneria informatica al Mit, Barra vanta un curriculum di altissimo profilo: prima Google, poi Meta per i progetti di Oculus e Ray-Ban Stories, fino alla cinese Xiaomi, di cui è stato vice presidente globale. E siccome la vita è la tecnica degli incontri, quando lavorava allo sviluppo dei Ray-Ban Stories ha conosciuto il suo attuale socio in Detect, Jonathan Rothberg, noto per aver inventato e commercializzato il sequenziamento del dna di massa, che gli è valso la medaglia nazionale per la tecnologia consegnata dall’ex presidente Barack Obama.

La buona notizia è che il risultato del test pcr del kit di Detect – che costa 75 dollari – può essere approvato attraverso un video anche come green pass per i viaggi, con una aggiunta di 20 dollari. La brutta notizia è che per ora i prodotti non saranno disponibili per l’esaurimento delle scorte dovuto all’aumento dei casi. Detect promette che le consegne riprenderanno dal 26 dicembre, anche se in modeste quantità.

“Fare qualcosa per la società”

Lasciando la poltrona di responsabile di Oculus, Barra ha raccontato che i contagi che hanno colpito il suo Paese (è nato in Brasile, a Belo Horizonte) lo hanno costretto a riflettere sul suo ruolo nella società. E ha deciso di mettere a disposizione della ricerca medicale le sue competenze di ingegnere. Dopo Detect, in rampa di lancio ci sono nuovi device per monitorare lo stato di salute. 

Non a caso Rothberg, il suo socio, ha creato negli ultimi anni Butterfly Network, il dispositivo a ultrasuoni più venduto al mondo, Quantum-Si, la prima piattaforma di sequenziamento di proteine a singola molecola, e Hyperfine, la prima macchina per risonanza magnetica portatile al mondo.

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.