Se la banca ti prenota anche il ristorante: i primi tre anni di Buddybank e i progetti per il futuro

Claudia Vassena, Head of Buddybank
Share

Dal modulo lifestyle per risolvere i problemi del cliente ovunque esso si trovi, a una guida per la gestione dei propri risparmi attraverso la partnership con Moneyfarm. Queste sono solo alcune delle funzionalità proposte da Buddybank, la banca digitale del gruppo Unicredit che funziona tramite un’app sul cellulare, ma che offre anche la possibilità di avere un supporto nelle filiali del gruppo bancario. 

Claudia Vassena, head of Buddybank, è alla guida di questo progetto innovativo partito ormai da tre anni e, durante l’intervista rilasciata per Forbes Leader, ha raccontato come sono stati i primi passi di questa avventura che tra i vari obiettivi ha anche quello di promuovere l’educazione finanziaria nei giovani e nelle donne. 

“Ci aspetta ancora tanto lavoro per accrescere ulteriormente la clientela”, ha spiegato durante l’intervista. “Per il futuro vogliamo dare molti più servizi attraverso il modulo lifestyle. Abbiamo già lanciato i mutui e la cessione del quinto dello stipendio, nel mondo degli investimenti abbiamo varato i primi portafogli Etf con Moneyfarm, ma ci sono molte altre opzioni da poter offrire alla clientela. Abbiamo dato la possibilità di sottoscrivere assicurazioni auto e moto, ma ci sono tanti altri elementi da assicurare per i nostri utenti. Insomma, lavoreremo su tante novità, sempre partendo dalla logica di un’app centrale da cui si accede e da cui si può sottoscrivere un prodotto, da soli e in pochi click, oppure chi lo preferisce può chiedere l’aiuto di un consulente”.

Qui di seguito si può vedere l’intervista integrale andata in onda su Forbes Leader (canale 511 di Sky, ogni mercoledì alle 21.30)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.