Innovazione e trasparenza delle tariffe: così Octopus Energy porterà energia green più economica in Italia

tomassetti-octopus-energy
Tomassetti, ceo di Octopus Energy in Italia
Share

Octopus Energy – BRANDVOICE | Paid Program

Octopus Energy è la multinazionale britannica con il più alto tasso di crescita nel Regno Unito, capace di rivoluzionare il mercato puntando su innovazione e dialogo costante con il cliente. Attiva dal 2016 nel settore dell’energia, è riuscita in pochi anni a conquistare una buona fetta di mercato e oggi è valutata oltre 5 miliardi di dollari.

La società, che vanta tra i principali investitori Generation Investment Management di Al Gore, Canada Pensions Plan Investments Board e Octopus, Origin and Tokyo gas, è considerata un caso di successo nel Regno Unito, grazie alla crescita da zero a tre milioni di utenti in pochi anni. Un risultato che ha portato il gruppo a essere il quarto maggior fornitore del Paese.

Nel novembre 2021, lo sviluppo ha portato Octopus Energy ad approdare in Italia, con l’obiettivo di portare energia green più economica in tutto il Paese. “Oggi Octopus Energy in Italia è una startup ma abbiamo alle spalle una società che negli altri paesi è ben strutturata”, dichiara Giorgio Tomassetti, ceo di Octopus Energy in Italia.

Nel tempo, l’azienda si è espansa su più business, spaziando dalla vendita di energia all’installazione di pompe di calore e produzione di energie rinnovabili.

Una tariffa 100% rinnovabile

Tech-team-octopus-energy
Il team tech di Octopus Energy

Per il lancio in Italia, l’azienda ha promosso una tariffa luce a prezzo bloccato per 12 mesi (con un welcome bonus). “Con questa prima tariffa abbiamo voluto dare ai clienti italiani la certezza di un’offerta bloccata molto conveniente, che li tuteli dall’attuale volatilità dei prezzi”, spiega Tomassetti.

“È solo l’inizio di un percorso con cui porteremo in Italia tutto ciò che ha reso vincente Octopus negli altri Paesi: un’attenzione al cliente impareggiabile, una dedizione totale alla transizione energetica e, soprattutto, la tecnologia necessaria perché queste promesse possano essere mantenute offrendo al tempo stesso prezzi convenienti sul lungo termine”.

Il gruppo punta a combattere la pratica scorretta, che alcuni player di mercato utilizzano da anni, di proporre tariffe ingannevoli e svantaggiose nel lungo periodo. Octopus garantisce tariffe trasparenti e di facile comprensione, ma soprattutto convenienti nel tempo.

Il dialogo costante con il cliente

octopus-energy

Octopus punta a semplificare il mondo dell’energia e ad accelerare la transizione ecologica, utilizzando la tecnologia per ridurre i costi e migliorare il servizio. Per raggiungere questi obiettivi, l’azienda è attiva su più fronti: dalla vendita di energia alla produzione di rinnovabili, passando per il leasing di auto elettriche fino all’installazione di pompe di calore.

In Italia, la società è partita con la fornitura di energia elettrica, ma sta lavorando per ampliare la sua offerta. “Abbiamo la capacità di reagire in tempi stretti alle esigenze del mercato, siamo in continua evoluzione grazie a una struttura societaria snella e con poca burocrazia”, continua Tomassetti.

Grande attenzione viene posta alla scelta del personale, che deve sapersi muovere sui diversi comparti aziendali. “La nostra società funziona in maniera differente rispetto a una energy company tradizionale. Il principio cardine rimane quello di coinvolgere persone in grado di prendere decisioni e portare valore aggiunto all’azienda. Cerchiamo di evitare la separazione delle persone in department. I dipendenti che lavorano nel marketing hanno un costante dialogo con chi si occupa di operation o dei clienti”.

Dopo un periodo di formazione, il lavoratore viene spinto a mettere in pratica le conoscenze acquisite in totale autonomia e libertà. L’azienda punta ad abbattere le barriere attraverso un costante dialogo con il cliente. “Oggi quello che manca è la capacità di ascoltare il cliente finale e agire sulle esigenze reali. E’ un settore complesso, le persone hanno difficoltà a orientarsi tra le varie offerte sul mercato. Quello che garantiamo è una risposta a tutti gli utenti, in un continuo scambio tra le persone e il mercato”.

L’innovazione al centro di Octopus Energy

octopus-energy

L’azienda ha concentrato i suoi sforzi nello sviluppo tecnologico, allo scopo di abbattere i costi e migliorare il servizio allo stesso tempo. Alla base del successo di Octopus c’è la piattaforma Kraken, sviluppata dalla stessa azienda. Costruita per essere efficiente e intuitiva, permette attraverso big data e machine learning di integrare i consumi, la fatturazione e i pagamenti con i dati del mercato all’ingrosso e gli strumenti di marketing.

Le interazioni e le comunicazioni con i clienti sono raccolte in un unico posto, permettendo all’assistenza di avere una visione completa della situazione e risolvere in poco tempo i problemi. L’efficacia della piattaforma ha spinto il gruppo a concedere la licenza ad altre compagnie energetiche, stringendo accordi per gestire circa 25 milioni di utenti in tutto il mondo.

“In Octopus non esiste differenza tra front e back office. La nostra interfaccia fornisce soluzioni in tempo reale al cliente”, continua Tomassetti. In Italia, il gruppo punta alla crescita non solo del business ma anche del personale. ” Il nostro piano prevede nei prossimi due anni l’assunzione di circa 100 nuovi professionisti e l’obiettivo di raggiungere un milione di clienti entro il 2025″.

Octopus Energy continua a lavorare per portare da un lato le sue tecnologie in Italia, dall’altro per diventare un  player credibile e lavorare su temi regolatori. Oggi l’azienda è attiva nella vendita retail in 13 Paesi, tra cui Stati Uniti, Germania, Nuova Zelanda, Giappone e Italia. “Dobbiamo arrivare ad avere una massa critica per influenzare nel bene questo settore. La nostra missione rimane quella di rivoluzionare il mercato”.

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.