Kylian Mbappé punta sugli Nft: ora è investitore e partner della startup di fantasport Sorare

Kylian Mbappé, attaccante del Paris Saint Germain
Kylian Mbappé, attaccante del Paris Saint Germain
Share

Kylian Mbappé investe nel futuro e punta sugli Nft. Il calciatore francese, classe 1998, attaccante della nazionale campione del mondo e del PSG, entra in Sorare, il gioco di fantasport con gli Nft che ha nel suo board e fra i suoi investitori numerosi atleti di fama mondiale.

Il 23enne entrerà a far parte dell’azienda come investitore, partner per l’impatto sociale e ambassador della startup. Mbappé oltre a essere considerato uno dei più grandi talenti del calcio internazionale è anche un imprenditore e filantropo. L’attaccante sceglie Sorare per muovere i primi passi nello spazio del Web3. La piattaforma conta già oltre 2 milioni di utenti e sostenitori, tra cui Serena Williams e Gerard Piqué.

Non solo calcio

Sorare unisce la collezionabilità degli Nft con i fantasport. E non è attiva solo nel calcio: da poco infatti ha fatto il suo ingresso in piattaforma il baseball. Da quando è stata fondata nel 2018, l’azienda ha stretto collaborazioni con 250 organizzazioni sportive, tra cui LaLiga, Bundesliga e Major League Baseball (MLB).

La partnership fra Mbappé e Sorare è un progetto a lungo termine che realizzerà una serie di obiettivi condivisi fra il giocatore e la startup per accedere alla nuova era del tifo dentro e fuori dal campo e accelerare un cambiamento positivo in termini di inclusività e digitalizzazione nella comunità sportiva globale.

Un sostegno anche per l’impresa filantropica di Mbappé

La collaborazione, inoltre, vedrà Sorare sostenere l’impresa filantropica di Kylian Mbappé, Inspired By KM (IBKM) per aiutare i giovani svantaggiati a conoscere e sfruttare le opportunità offerte dalla tecnologia Web3. Sorare, infatti, fornirà formazione, conferenze, attrezzature e un diploma speciale per i ragazzi con cui IBKM lavora. La startup, poi, metterà all’asta anche una carta digitale unica di Mbappé e tutto il ricavato andrà in beneficenza.

“Fuori dal campo, la cosa più importante per me è aiutare i giovani a realizzarsi e raggiungere i loro sogni e far emergere il loro potenziale”, ha spiegato Mbappé. “Sono consapevole”, ha poi aggiunto, “che le nuove tecnologie presentano enormi opportunità, per questo ho voluto collaborare con un marchio tecnologico ambizioso e globale in sintonia con i giovani”. Entusiasmo condiviso anche da Nicolas Julia, ceo e co-founder di Sorare: “”Siamo entusiasti che Kylian si unisca a Sorare nel nostro viaggio per connettere milioni di appassionati di sport in tutto il mondo con i loro atleti preferiti in modi nuovi e innovativi”, ha sottolineato Julia.

Il patrimonio di Mbappè

Kylian Mbappé è al 35° posto nella classifica degli sportivi più pagati redatta da Forbes, con un guadagno di 43 milioni di dollari. Il campione del mondo è inoltre presente nella lista dei 30 under 30 europei del 2022.

Un periodo di crescita per Sorare

L’ingresso di Kylian Mbappé come investitore e ambassador segue la nomina della star del tennis Serena Williams entrata nella società di fantasport come consulente del consiglio di amministrazione e arriva dopo la chiusura nel 2021 di un round di finanziamento di Serie B da 680 milioni di dollari.

Come funziona il gioco

Su Sorare gli utenti, chiamati Dirigenti, creano formazioni composte da 5 giocatori: un portiere, un difensore, un centrocampista, un attaccante e un altro esterno. Tutte le squadrre iscritte possono sfidarsi l’una contro l’altra per comporre una classifica.  Le carte dei giocatori sono disponibili con differenti indici di scarsità: ogni giocatore ha per ogni stagione 1000 Limited, 100 Rare, 10 Super Rare e una sola carta Unique.

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.