Galaxy Tab S8, perché è lo strumento ideale per studio e lavoro

Share

Quest’anno con la scuola in modalità Dad si sono registrate performance meno brillanti rispetto agli anni passati da parte degli studenti. A causa della pandemia anche nel mondo accademico e scolastico lavorare può essere difficile e frustrante.

Samsung, con la famiglia dei Galaxy Tab S8, prova a offrire agli studenti un sostanzioso aiuto per procedere con meno problemi nel percorso di crescita scolastica. Quando un professore spiega la sua materia, usando un ritmo incalzante dovuto ai tempi ristretti per svolgere l’intero programma, si possono avere difficoltà oggettive nel prendere appunti.

La possibilità di aprire tre finestre con il Galaxy Tab S8 Ultra

galaxy-tab-s8-ultra

Una buona soluzione arriva dalla funzione “schermo diviso”, messa a disposizione dal device Galaxy Tab S8 Ultra per organizzare in maniera rapida ed efficace tutte le informazioni della lezione. Durante una lezione online (ma la funzione può essere adottata tranquillamente anche nel corso di un meeting di lavoro) si può dividere lo schermo in tre diverse finestre.

A sinistra è possibile leggere tranquillamente un testo, mentre sul lato destro si può aprire un’applicazione che permette di prendere appunti e accedere, con un’unica schermata, a tutte le app durante la lezione o il meeting di lavoro. Prendere appunti non sarà un esercizio angusto: lo schermo misura 14,6 pollici e la cornice è ridotta al minino e irrobustita da una lega di alluminio Armor.

Una qualità superiore

Ma c’è di più. Durante una lezione, per non perdere neppure un dettaglio o una sfumatura di quello che gli insegnanti spiegano, è possibile attivare la registrazione vocale e seguire gli appunti con la massima facilità. Il device è stato pensato per migliore la qualità delle videochiamate collettive. Il Galaxy Tab S8 Ultra è il primo della serie equipaggiato con una videocamera da 12 magapixel e un’ottima inquadrature wide.galaxy-tab-s8-ultra

Molto utile anche la funzione dell’Auto-Framing guidata dall’ intelligenza artificiale, con il software che riesce a centrare l’inquadratura in caso di spostamenti del soggetto, opera zoom quando necessario e gestisce l’arrivo di un nuovo soggetto che appare nell’inquadratura. Una funzione automatica che migliora la qualità dei collegamenti online, altrimenti logoranti e noiosi.

Anche sul fronte audio il Galaxy Tab S8 ha una marcia in più. Grazie ai tre microfoni di precisione i momenti di distrazione vengono minimizzati, i rumori d’ambiente silenziati rendendo l’audio delle conversazioni con un audio molto pulito. Non trascurabile, infine, la funzione DeX Mirroring, che permette di portare il lavoro sul grande schermo eseguendo mirroring della finestra DeX del Galaxy Tab S8 e con un mouse Bluetooth si può trasformare il tablet in un laptop funzionante.

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.