Giovanni Ferrero entra tra le cinque persone più ricche d’Europa

Giovanni Ferrero
Giovanni Ferrero (foto Sergio Oliverio/Imagoeconomica)
Share

Giovanni Ferrero è tra le cinque persone più ricche d’Europa. Il suo patrimonio – 32,4 miliardi di dollari – lo colloca al quinto posto nella classifica in tempo reale comandata da Bernard Arnault, la seconda persona più ricca al mondo, con 153,8 miliardi.

Ferrero ha recuperato quattro posizioni rispetto ad aprile, quando Forbes aveva pubblicato la lista annuale delle persone più ricche al mondo, nonostante il suo patrimonio sia diminuito di quasi 4 miliardi. Anche altri otto nomi che rientravano nelle prime dieci posizioni, infatti, hanno infatti perso miliardi. Ad aprile il totale dei dieci patrimoni più grandi d’Europa era di 562,8 miliardi di dollari. Oggi si è ridotto a 492,5, con un calo del 12,5%.

Ferrero risale

Bernard Arnault, presidente e amministratore delegato dell’impero del lusso Lvmh, ha un patrimonio più che doppio rispetto a quello di chiunque altro, malgrado i 4 miliardi persi rispetto ad aprile.

Alle sue spalle c’è Françoise Bettencourt Meyers, erede di L’Oréal. Bettencourt Meyers ha perso 7 miliardi, ma resta la donna più ricca del mondo, con un patrimonio di 66,9 miliardi. Il podio è completato da Amancio Ortega, il fondatore di Zara, con 54 miliardi.

Rodolphe Saadé, quarto in classifica con un patrimonio di 41,4 miliardi, è l’unica persona presente nella top ten di aprile a non avere perso denaro. Saadé deve la sua ricchezza a Cma Cgm, compagnia navale marsigliese fondata da suo padre, che nel 2021 ha fatturato quasi 56 miliardi di dollari.

Ferrero ha guadagnato quattro posizioni rispetto a sei mesi fa ed è ora la 33esima persona più ricca del mondo.

Chi scende

Il calo più significativo è quello della fortuna di Dieter Schwarz, 83enne tedesco che guida il primo gruppo europeo della grande distribuzione. Schwarz Gruppe, che possiede i marchi Lidl nel segmento discount e Kaufland per supermercati e ipermercati, ha registrato un fatturato di 125,3 miliardi di euro nell’anno fiscale 2021. Il proprietario, definito dalla rivista specializzata The Grocer “un mistero che si è fatto da sé”,  ha visto però la sua fortuna più che dimezzarsi: da 47,1 a 22,8 miliardi di dollari. Un crollo che lo ha portato dal quarto al 16esimo posto della lista dei più ricchi d’Europa.

È rimasto sesto, invece, François Pinault, presidente onorario del gruppo del lusso Kering, che ha perso però circa 9 miliardi: dai 40,4 di aprile ai 31,6 di oggi. Al settimo posto ci sono Beate Heister e Karl Albrecht jr., i figli del fondatore della catena tedesca di supermercati discount Aldi. Negli ultimi sei mesi la loro fortuna è scesa da 36,8 a 29,5 miliardi di dollari.

Altri due fratelli occupano l’ottava e la nona posizione: Gerard e Alain Wertheimer, proprietari di Chanel, entrambi con patrimoni di 27,9 miliardi di dollari. Il nonno, Pierre Wertheimer, divenne socio di Coco Chanel nel 1924. Oggi Alain è presidente, mentre Gerard guida la divisione orologi.

La lista dei primi dieci è completata da Klaus-Michael Kühne, presidente onorario dell’azienda di logistica Kühne + Nagel International, il cui patrimonio è sceso da 37,3 a 27,1 miliardi di dollari. Rispetto ad aprile, Kühne è sceso di tre posizioni in classifica.

I più ricchi d’Europa

Di seguito la classifica delle dieci persone più ricche d’Europa. I patrimoni sono aggiornati alle 9 di mercoledì 5 ottobre. Tutte le cifre sono espresse in dollari.

1 | Bernard Arnault
Nazionalità: francese
Patrimonio: 153,8 miliardi

2 | Françoise Bettencourt Meyers
Nazionalità: francese
Patrimonio: 66,9 miliardi

3 | Amancio Ortega
Nazionalità: spagnola
Patrimonio: 54 miliardi

4 | Rodolphe Saadé e famiglia
Nazionalità: francese
Patrimonio: 41,4 miliardi

5 | Giovanni Ferrero
Nazionalità: italiana
Patrimonio: 32,4 miliardi

6 | François Pinault e famiglia
Nazionalità: francese
Patrimonio: 31,6 miliardi

7 | Beate Heister, Karl Albrecht jr. e famiglia
Nazionalità: tedesca
Patrimonio: 29,5 miliardi

8 | Gerard Wertheimer 
Nazionalità: francese
Patrimonio: 27,9 miliardi

9 | Alain Wertheimer
Nazionalità: francese
Patrimonio: 27,9 miliardi

10 | Klaus-Michael Kühne
Nazionalità: tedesca
Patrimonio: 27,1 miliardi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.