Forbes di ottobre in edicola con l’intervista a Flavio Briatore, la top 100 dei manager italiani e il nuovo Bike

Forbes-ottobre-bike
Share

Bfc Media ha presentato il nuovo numero di Forbes, disponibile in edicola. Per l’uscita di ottobre, il direttore Alessandro Rossi ha scelto per la copertina Flavio Briatore, uno tra i più importanti imprenditori italiani e testimonial dell’annuale lista dei 100 top manager protagonisti di un Paese che lotta con la forza del genio, dell’organizzazione, della professionalità e del lavoro.

Da Paolo Sorrentino alla crisi economica

Nelle sue 164 pagine, Forbes #60 contiene tantissimi servizi e approfondimenti. Si va dal ritratto offerto da Marino Bartoletti del regista Paolo Sorrentino – vincitore di un Oscar e otto David di Donatello, oltre al Premio alla cultura de L’Espresso Media, ritirato di recente a Venezia -, al patrimonio di re Carlo, che ha ereditato dalla regina Elisabetta 500 milioni di dollari e ora controlla beni per 42 miliardi. Fino al tradizionale appuntamento economico autunnale presentato da Forbes in collaborazione con Kon Group.

E ancora l’emergenza dei prezzi, con un focus sui rigassificatori e sulle azioni per prevenire possibili crisi dovute al meteo estremo, e le imprese cosmetiche italiane nel cosiddetto quadrilatero della bellezza, protagoniste di un’industria che in Italia vale quasi 12 miliardi di euro.

Il nuovo Bike

Allegato a Forbes il numero 10 di Bike, il magazine dedicato alla bici e alla smart mobility. Il direttore editoriale Marino Bartoletti ha dedicato la copertina del numero alla famiglia Molteni, la cui tradizione ciclistica vive ancora oggi grazie alla fondazione costituita dai figli di Ambrogio, Mario e Pierangela, offrendo aiuto concreto a corridori in difficoltà.

Nelle sue 130 pagine, Bike offre, tra l’altro, un’intervista a Vincenzo Nibali, che si prepara a chiudere una carriera in cui ha conquistato due Giri d’Italia, un Tour de France, una Vuelta a España, due Giri di Lombardia e una Milano-Sanremo. E poi un focus sulla Coppa Italia e il Campionato italiano di downhill, competizioni che stanno contribuendo al successo di una disciplina che attrae un numero crescente di appassionati, e i suggerimenti degli esperti per capire come siano risarcibili danni e cadute di un ciclista. Infine, l’analisi del centro previsioni tecnologiche del Politecnico di Milano sulla mobilità tra un decennio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.