Ricavi di oltre 200 milioni, sponsor da record e i successi sul campo: i Golden State Warriors sono la squadra Nba di maggior valore

Stephen Curry Nba
(foto Ezra Shaw/Getty Images)
Share

Dopo la vittoria dell’ultimo titolo, i Golden State Warriors continuano a essere la squadra leader della NBA. Non solo sul campo da gioco, ma anche in ambito finanziario. Secondo l’ultima classifica di Forbes, il team di Stephen Curry è infatti quello con il valore più alto della lega. Si rompe così un incantesimo, che vedeva i Los Angeles Lakers e i New York Knicks primeggiare da oltre due decenni.

Warriors pigliatutto

Nella stagione 2021-2022, il valore dei Golden State Warriors ha superato i 7 miliardi di dollari, il 25% in più rispetto all’anno precedente. La squadra di San Francisco ha inoltre generato le maggiori entrate (765 milioni di dollari) e il più alto reddito operativo (206 milioni) della storia della NBA.

Ma i record dei Warriors non finiscono qui. I campioni infatti hanno raccolto dalle sponsorizzazioni il doppio di qualsiasi altra squadra, 150 milioni di dollari, e hanno avuto l’incasso derivante dai posti a sedere maggiore della NBA, 250 milioni.

Il podio

Grazie a queste cifre i Warriors hanno tolto il primato in classifica ai New York Knicks, la squadra con più valore della NBA per le ultime sette stagioni e ora seconda, a 6,1 miliardi di dollari. Completano il podio i Los Angeles Lakers di LeBron James (5,9 miliardi).

I numeri della NBA

In media ora le squadre della NBA hanno un valore di 2,86 miliardi di dollari, il 15% rispetto a un anno fa. Un risultato impressionante, se si considera che il mercato azionario è calato di oltre il 15% nello stesso periodo. Nella stagione 2021-2022 la lega ha registrato ricavi per 10 miliardi di dollari e introiti per 2,7 miliardi.

Cifre che dimostrano come la NBA sia a tornata a crescere sui livelli pre-Covid, guidata dal ritorno dei fan nei palazzetti e dalle sempre più ricche sponsorizzazioni. Il prossimo step della lega dovrebbe arrivare nella stagione 2025-2026, dalla quale partirà il prossimo accordo mediatico con ESPN e Turner Sports che dovrebbe fruttare il doppio degli attuali 2,66 miliardi di dollari.

La top ten

Di seguito la top ten delle squadre di maggior valore della NBA. Qui la classifica completa. Tutte le cifre sono in dollari.

1 | Golden State Warriors
Valore: 7,1 miliardi
Ricavi: 206 milioni

2 | New York Knicks
Valore: 6,1 miliardi
Ricavi: 155 milioni

3 | Los Angeles Lakers
Valore: 5,9 miliardi
Ricavi: 115 milioni

4 | Chicago Bulls
Valore: 4,1 miliardi
Ricavi: 135 milioni

5 | Boston Celtics
Valore: 4 miliardi
Ricavi: 137 milioni

6 | Los Angeles Clippers
Valore: 3,9 miliardi
Ricavi: 12 milioni

7 | Brooklyn Nets
Valore: 3,5 miliardi
Perdite per 34 milioni

8 | Dallas Mavericks
Valore: 3,3 miliardi
Ricavi: 143 milioni

9 | Houston Rockets
Valore: 3,2 miliardi
Ricavi: 113 milioni

10 | Philadelphia 76ers
Valore: 3,15 miliardi
Ricavi: 87 milioni

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.