Changpeng Zhao
Blockchain & Co

Binance ha firmato una lettera di intenti per acquisire la rivale FTX

Questo articolo è apparso su Forbes.com

Martedì, in un tweet, Changpeng Zhao, il ceo di Binance, ha rivelato che a breve la società potrebbe acquisire la sua rivale FTX.

“Questo pomeriggio, FTX ha chiesto il nostro aiuto. C’è una forte crisi di liquidità. Per proteggere gli utenti, abbiamo firmato una LOI [lettera di intenti] non vincolante, con l’intenzione di acquisire completamente FTX.com e aiutare a coprire la crisi di liquidità. Nei prossimi giorni condurremo una DD [due diligence] completa”, ha scritto Changpeng Zhao. Binance, inoltre – come affermato dallo stesso ceo, noto come CZ – ha la facoltà di recedere dall’accordo in qualsiasi momento.

LEGGI ANCHE: “Changpeng Zhao, il miliardario che ha venduto la sua casa a Shanghai e ha fatto all-in sui bitcoin”

Sam Bankman-Fried, ceo di FTX, ha ammesso che la sua azienda sta affrontando problemi di liquidità e ha affermato che l’exchange ha raggiunto “un accordo per una transazione strategica con Binance”. “Si tratta di uno sviluppo incentrato sull’utente che avvantaggia l’intero settore. CZ ha svolto, e continuerà a svolgere, un lavoro incredibile nel costruire l’ecosistema crypto a livello globale e creare un mondo economico più libero”, ha twittato.

FTX ha anche dichiara che non avrebbe rilasciato nell’immediato ulteriori dichiarazioni oltre ai suoi tweet. Binance, peraltro, sentito da Forbes, ha preferito non rilasciare altri commenti.

FTT, il token nativo di FTX, è andato incontro a un crollo del 31% a 15,30 dollari a causa delle preoccupazioni relative alle attività di Bankman-Fried che hanno attanagliato il mercato. Sembra, inoltre, che l’exchange abbia deciso di sospendere le richieste di prelievo dei clienti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it CLICCANDO QUI .

Forbes.it è anche su WhatsApp: puoi iscriverti al canale CLICCANDO QUI .