Un corso per formare i leader del domani: Jaguar Land Rover e Politecnico di Torino lanciano la Range Rover Leadership Academy

Share

Formare i protagonisti chiave del domani, supportando lo sviluppo di nuovi leader capaci di affrontare la complessità degli scenari globali contemporanei. È l’obiettivo della Range Rover Leadership Academy, il percorso didattico ideato da Jaguar Land Rover in collaborazione con il Politecnico di Torino.

Il corso vedrà coinvolti gli studenti dell’ateneo piemontese iscritti a Design e comunicazione visiva e a Design sistemico. Attraverso workshop e attività di gruppo gli alunni avranno l’opportunità di rapportarsi con cinque leader, scelti appositamente da Jaguar Land Rover e dal Politecnico di Torino in rappresentanza di un pentagono di valori ritenuto fondamentale per interpretare e affrontare le sfide del presente e del futuro: emozione, comunicazione, attitudine, visione e determinazione.

I cinque leader

Il Leader by Emotion sarà Ettore Bocchia, chef stellato creatore della cucina molecolare che con i suoi piatti ha saputo elaborare e perfezionare emozioni, fino a crearne di nuove. A rappresentare la comunicazione sarà Camilla Lunelli, scelta come Leader by Networking per la sua capacità di relazionarsi in maniera sincera con tutti, figlia della sua esperienza maturata prima in progetti umanitari in Africa e poi come capo delle Relazioni Esterne delle Cantine Ferrari. L’avvocato Alberto Galassi sarà invece il Leader by Attitude, per il suo spirito indomito, caratterizzato anche da un pizzico di sana sconsideratezza. Michele Pontecorvo, vicepresidente di Ferrarelle, sarà il Leader by Determination, per la sua capacità di affrontare e superare ogni sfida senza compromettere mai i suoi valori etici. Infine, il Leader by Vision sarà Stefano Seletti, volto e anima dell’omonimo brand di design, scelto per la sua capacità di ispirare le persone attraverso l’arte.

Sono tutte personalità che hanno avuto il coraggio di osare, accogliere le sfide senza timore, riflettendo un approccio mentale che non cavalca i cambiamenti, bensì li genera. Caratteristiche che fanno di loro dei veri leader, capaci di scrivere le pagine del futuro rispettando la tradizione e facendo vivere con passione il presente.

Il corso

La Range Rover Leadership Academy prevede trenta ore di lezioni in aula e dieci di lavoro di gruppo. Gli studenti infatti verranno divisi in piccoli team che, alla fine del corso, dovranno attuare un progetto per Range Rover. La squadra che realizzerà il lavoro più convincente avrà la possibilità di sostenere uno stage in azienda.

La prima lezione è in programma per il prossimo 5 dicembre nell’Aula Magna del Politecnico di Torino – Lingotto con Ettore Bocchia.

La collaborazione

Guido Saracco, rettore del Politecnico di Torino, e Marco Santucci, ceo di Jaguar Land Rover Italia

“Il nostro desiderio è quello di delineare, insieme agli studenti coinvolti, i tratti del leader di domani, di chi saprà affrontare le sfide del tempo con un approccio nuovo, che definirei gentile, distinto da una forte connotazione etica e sostenibile, qualunque sia il campo professionale di appartenenza”, ha dichiarato Marco Santucci, ceo di Jaguar Land Rover Italia.

“Stiamo investendo molto nell’ambito della didattica innovativa – ha commentato invece Guido Saracco, rettore del Politecnico di Torino – e sono certo che questa iniziativa aprirà la strada a nuove e interessanti collaborazioni con Jaguar Land Rover Italia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.