McMurtry Spéirling, la mini hypercar che sembra una batmobile e ha la migliore accelerazione del mondo

McMurtry Speirling
La McMurtry Spéirling al Festival of Speed di Goodwood (foto mcmurtry.com)
Share

Quando si pensa a un’hypercar da record, la mente corre subito alle varie Bugatti, Lamborghini, Ferrari o McLaren, alle quali negli ultimi mesi si sono aggiunte Rimac Nevera e Pininfarina Battista. Di certo non si pensa alla McMurtry Spéirling, l’hypercar in miniatura che, nell’aspetto, ricorda la batmobile. Eppure la fan car McMurtry Spéirling è riuscita a stabilire un nuovo record, scattando da 0 a 100 km/h in 1,40 secondi e raggiungendo un quarto di miglio in 7,97 secondi. Il primato, che rende la piccola batmobile la vettura con la migliore accelerazione al mondo, è stato immortalato nel video pubblicato sul canale YouTube carwow.

Nel filmato si può vedere l’ingegnere capo di McMurtry Automotive, Kevin Ukoko-Rongione, spiegare i dettagli tecnici al giornalista e volto di carwow, Mat Watson. La McMurtry Spéirling è attualmente in fase di sviluppo per i clienti e l’azienda sta utilizzando come base la vettura che detiene il record di Goodwood. La scorsa estate la mini hypercar inglese è infatti riuscita a fermare il cronometro a 39,08″, siglando il miglior tempo di sempre per un qualsiasi veicolo visto al Festival of Speed di Goodwood.

Le caratteristiche della McMurtry Spéirling

I record sono stati resi possibili dal sistema di ventole che garantisce una deportanza fino a duemila chilogrammi, e dal peso piuma di mille chili, a fronte di una potenza trasferita alle ruote posteriori garantita dai motori elettrici da complessivi 1.000 Cv. L’autonomia in pista è di 25 minuti viaggiando al ritmo di un’auto da corsa GT4, mentre la percorrenza su strada, stando a quanto dichiarato dall’azienda, è di oltre 482 km.

Max Chilton, pilota responsabile dello sviluppo e detentore del record di Goodwood, ha dichiarato: “Quest’auto offre ai piloti un’esperienza di guida unica ed è stato un piacere inserire Mat Watson nel club dei piloti delle fan car. Questo video dimostra alcuni numeri di un’accelerazione da primato, ma è importante sottolineare che l’auto non è stata progettata solo per le gare di accelerazione. La sua casa naturale sono le giornate in pista sui circuiti dei gran premi. Pensare che i clienti potranno guidarla anche su strada è davvero speciale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.