Alessio Caiazzo - Feedelio
Tecnologia

Questo imprenditore napoletano vuole rivoluzionare il mondo assicurativo puntando sulla tecnologia

Innovazione, cambiamento e amore per le sfide. Sono questi i punti cardinali della bussola imprenditoriale di Alessio Emanuel Caiazzo, giovane imprenditore napoletano che si è posto un obiettivo non proprio banale: rivoluzionare il mercato assicurativo attraverso l’utilizzo della tecnologia. La sua visione non convenzionale e innovativa del mondo assicurativo lo ha portato a puntare tantissimo sull’Insurtech: il nuovo paradigma che, fondendo insurance e technology, identifica tutto ciò che è innovazione tecnologica in ambito assicurativo.

Classe ’91, orientato al risultato e agli obiettivi da raggiungere, Alessio ha già dato vita a due realtà molto importanti, dimostrando di vedere dove altri non vedono, oltre i propri orizzonti temporali e di settore. Nel 2016 è nata ABM – Broker, società specializzata nella stipula e gestione di contratti assicurativi e assistenziali; un vero e proprio marketplace assicurativo digitale che oggi è già tra i primi 100 in Italia. Nel 2022 ha poi fondato una seconda società, una start-up innovativa, Feedelio, un e-commerce che consente, in modo facile e veloce, di ottenere prodotti e servizi di assistenza per dispositivi tecnologici.

Preventivi in pochi click

Grazie all’approccio al mercato assicurativo con alto contenuto tecnologico, ABM – Broker aiuta sia la rete commerciale che l’utente finale. Questo, entrando nel sito, può sviluppare preventivi in piena autonomia, grazie all’immediatezza e alla semplificazione dei processi. È possibile avere un preventivo con tre semplici click e basta poco anche per effettuare una comparazione delle differenti offerte.

Lotta ai rifiuti elettronici

L’ultimo nato, Feedelio, è un servizio assistenziale dedicato alla tutela dei dispositivi elettronici. La sua commercializzazione avviene attraverso tre canali di vendita: il sito diretto di e-commerce e altri due canali più tradizionali come negozianti di elettronica, anche con proprio e-commerce, e intermediari assicurativi. Feedelio non è solo business, ma anche sostenibilità e ambiente. Infatti la startup innovativa offre una soluzione all’inquinamento dovuto ai dispositivi elettronici. Attraverso il supporto di professionisti del settore, che si occupano della riparazione dei dispositivi, punta a combattere il fenomeno dell’electronic waste (rifiuti elettronici) e quindi a ridurre l’impatto ambientale generato dalla produzione di nuovi dispositivi e dallo smaltimento di quelli danneggiati. Gli utenti possono accedere a un’area riservata e monitorare in totale autonomia lo stato di avanzamento della pratica. In questo modo il marketplace si inserisce a pieno titolo nell’economia circolare, in una logica di ecosostenibilità a cui tutti, ma soprattutto i Millenial e più giovani della Gen Z, prestano sempre più attenzione.

I progetti di Feedelio

A differenza di tanti suoi colleghi del mondo assicurativo, Caiazzo è un imprenditore del mondo digital e non proviene da una famiglia di assicuratori. Si definisce “un sognatore che ama agire e che non si accontenta mai” e, oltre ai progetti già realizzati, ha tante altre idee in fase di lancio. Infatti Feedelio già da subito punterà ad ampliare l’offerta con prodotti che possano fare la differenza sul mercato. Al momento Feedelio for tech è un prodotto assistenziale, che copre i danni allo schermo, i danni da liquidi e i danni accidentali, ma a breve ci sarà anche la possibilità di aggiungere un secondo prodotto assicurativo, Feedelio for tech Plus, che aggiunge alle garanzie già presenti anche il furto e la rapina del dispositivo.

Un’altra novità sarà una tecnologia avanzata che consentirà agli e-commerce specializzati nella vendita di dispositivi nuovi e ricondizionati di collegare il servizio di assistenza Feedelio for tech attraverso le public api in pochi e semplici passaggi. Secondo Alessio “dopo la pandemia sta prendendo piede la cultura del tutelarsi e il mercato assicurativo sta evolvendo, oggi anche i professionisti affermati come medici e avvocati cercano soluzioni online, perché le possibilità sono molto più ampie e su misura”. Insomma, il mondo diventa sempre più volatile, incerto e caotico, ma Caiazzo è convinto che “l’approccio insurtech fornirà l’adattabilità necessaria ad avere successo. L’innovazione è la linfa vitale della nostra attività, com’è o come dovrebbe essere per ogni impresa che punti ad avere successo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it CLICCANDO QUI .

Forbes.it è anche su WhatsApp: puoi iscriverti al canale CLICCANDO QUI .