ces 2024
Tecnologia

Dal bidet intelligente al quadro sonoro: le 10 novità più interessanti svelate al CES 2024

In attesa che il visore di realtà mista di Apple svelato all’ultima WWDC faccia il suo debutto negli Stati Uniti durante il prossimo febbraio, in questi giorni a Las Vegas è in corso l’appuntamento annuale con il Ces: la fiera dell’elettronica di consumo organizzata da Consumer Technology Association che ogni anno mette in mostra l’intero panorama tecnologico in un unico evento e porta sul palcoscenico le menti più acute del settore per svelare le ultime uscite e le scoperte più interessanti. Dalla custodia che “trasforma” gli iPhone in BlackBerry al sedile per una toilet smart, ecco 10 novità interessanti presentate al CES 2024.

LEGGI ANCHE: “L’AI conquista il Ces di Las Vegas tra nuovi prototipi e alleanze tra big mondiali”

Clicks Creator Keyboard

È una custodia per iPhone che, oltre a proteggere il dispositivo da urti e cadute, aggiunge una tastiera fisica con layout QWERTY per rendere più comoda e precisa la digitazione dei testi. Ideale per i nostalgici dei telefoni BlackBerry conosciuti per la presenza di una tastiera fisica in miniatura, questo accessorio si connette agli iPhone tramite il connettore Lightning o USB-C e supporta la ricarica wireless. Compatibile con iPhone 14 e 15, anche nelle versioni Pro, Clicks Creator Keyboard si può già ordinare nei colori BumbleBee per chi ama il giallo oppure London Sky ovvero grigio da 139 dollari: le prime consegne sono previste a partire da febbraio in tutto il mondo.

Samsung Music Frame

Sembra un normalissimo quadro ma in realtà è un altoparlante wireless. Samsung Music Frame, infatti, può funzionare come speaker senza fili autonomo oppure accoppiarsi con un TV Samsung e una soundbar tramite Q-Symphony per riprodurre bassi intensi e suono surround. Pensato per fondersi in maniera perfetta con l’ambiente grazie alla sua cornice moderna squadrata, Music Frame può essere impiegato per esporre opere d’arte o fotografie offrendo allo stesso tempo un suono di alta qualità. Al momento non conosciamo ancora il prezzo di listino, tuttavia il rilascio potrebbe essere già in programma per i prossimi mesi.

Samsung Ballie

È sempre la multinazionale sudcoreana a svelare una versione aggiornata del suo robot che sfrutta l’intelligenza artificiale per fornire supporto durante le attività che svolgiamo quotidianamente. Dall’aspetto simile a una pallina da tennis ingigantita, Ballie funge da assistente domestico personale girovagando autonomamente per la casa per compiere numerose attività: infatti, apprendendo continuamente dai modelli e dalle abitudini dell’utente, può collegarsi e controllare gli elettrodomestici e fornire aiuto in diverse situazioni. È dotato di videocamera per mostrarci ciò che sta osservando e include un proiettore per riprodurre immagini, come una videochiamata o una lezione di fitness, sulle pareti o sul pavimento. Il debutto è previsto entro la fine del 2024.

Kohler PureWash E930 Bidet Seat

È un sedile utile per trasformare una toilet tradizionale in una soluzione intelligente dotata di bidet. Essendo compatibile con Amazon Alexa e Google Home, consente di svolgere diverse azioni come avviare il getto d’acqua, azionare un flusso d’aria calda per l’asciugatura o attivare la lampada UV per sanificare semplicemente utilizzando i comandi vocali. Ovviamente, permette di regolare l’intensità del getto, la temperatura della superficie del sedile e viene fornito in dotazione con un telecomando per controllarlo qualora non si desidera sfruttare la voce. Secondo quanto annunciato, il prezzo di vendita di Kohler PureWash E930 Bidet Seat è di 1.289 dollari.

Rabbit R1

La startup Rabbit ha svelato Rabbit R1: un dispositivo tascabile realizzato in collaborazione con Teenage Engineering dotato di un display ampio 2,55 pollici, una fotocamera ruotabile a 360°, wheel di controllo e microfono, pensato per utilizzare le app al posto dell’utente sfruttando l’intelligenza artificiale: dalla prenotazione di un volo a un acquisto online, questo device sfrutta un sistema operativo creato su un Large Action Model o LLM capace di apprendere le intenzioni dell’utente quando usa specifiche app quindi imitarle. Al suo interno racchiude il processore Mediatek Helio P35, 4GB di RAM, 128GB di memoria archiviabile e uno slot per ospitare una SIM connettersi alle reti 4G LTE. Già disponibile per il preordine al prezzo di 199 dollari, il rilascio negli Stati Uniti è previsto dal prossimo marzo mentre in altri Paesi, inclusa l’Italia, potrebbe essere necessario più tempo.

Withings BeamO

È una proposta tascabile 4 in 1 che permette di tenere d’occhio importanti parametri vitali. Withings BeamO, infatti, può misurare la temperatura corporea, la frequenza cardiaca, monitorare l’attività respiratoria dei polmoni ed essere utilizzato anche come saturimetro. Grazie ai numerosi sensori integrati può avvisare gli utenti in caso di febbre e infezioni o presunti problemi cardiovascolari inclusa la fibrillazione atriale. Tra le altre funzioni, può essere usato anche da stetoscopio poiché in grado di catturare le onde sonore acustiche del torace o della schiena attraverso un disco piezoelettrico e, attraverso l’adattatore da USB-C a jack, consente di ascoltare i risultati tramite cuffie per poi essere trasferiti, archiviati e condivisi nell’app dedicata. Secondo quanto annunciato, è prevista la vendita da 249,95 dollari dal prossimo giugno.

C SEED N1

Per chi adora il grande schermo e vorrebbe averne uno in salotto, C SEED N1 è un tv con risoluzione 4K dotato di schermo richiudibile che può espandersi fino a 137 pollici. Si compone di quattro pannelli microLED pieghevoli agganciati da una struttura metallica dal design minimalista. Impiega circa un minuto per innalzarsi in modo del tutto automatico all’altezza di circa 2 metri e 40 centimetri e ulteriori 25 secondi per espandere gli schermi: sarà il sistema Adaptive Gap Calibration a garantire l’assenza di giunture visibili. Tutto questo è assolutamente bello ma non affatto economico: il costo previsto è di 200 mila dollari. 

Willtex Willcook

In vendita negli Stati Uniti dal prossimo settembre a circa 200 dollari, Willtex Willcooke è un forno microonde “indossabile” che somiglia molto a una borsa a tracolla. Infatti, grazie al tessuto brevettato per mantenere gli alimenti caldi o freddi e alla batteria integrata, può raggiungere 90 °C in 10 minuti ed essere controllato da smartphone per scaldare o cuocere i cibi in mobilità: ad esempio in metro durante gli spostamenti casa-lavoro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it CLICCANDO QUI .

Forbes.it è anche su WhatsApp: puoi iscriverti al canale CLICCANDO QUI .