Alvarez e Marsal

100 Professionals 2021 Consulting
Share

Professione turnaround manager
Alvarez e Marsal (A&M) è uno dei principali turnaround manager del mondo. A livello globale Alvarez & Marsal si è occupato del restructuring del Lehman Brothers dopo il default e ha seguito anche il risanamento di Bank of Cyprus, di Sareb (la bad bank Spagnola), di Nama in Irlanda e della National Bank of Greece. L’avventura di Alvarez e Marsal cominciò nel 1983, su un campo da golf vicino New York, quando due dirigenti della Norton Simon, Tony Alvarez e Brian Marsal, giunsero alla conclusione che nelle aziende in difficoltà spesso ciò che manca sono capacità manageriali in grado di apportare l’agognata svolta. Durante gli anni Duemila, pur continuando a specializzarsi nel lavoro di turnaround e continuando a ricoprire ruoli esecutivi e di Chief Restructuring Officer , l’azienda ha ampliato la sua attività e ha aumentato i suoi ricavi con gran parte dell’aumento proveniente da società di private equity che hanno assunto A&M per i servizi attraverso l’investimento ciclo di vita, dalla due diligence e il miglioramento delle prestazioni fino alla vendita di asset. A&M ha aperto una sede in Italia nell’estate del 2007 chiamando a dirigere l’ufficio di Milano Adriano Bianchi, ex amministratore delegato di Impregilo International e prima ancora direttore finanziario di Techint. Nella primavera del 2009 nel team guidato da Bianchi è entrato Alberto Franzone con il ruolo di senior advisor. Oggi è managing director.

CONTATTI

Via Privata Maria Teresa, 8 - Milano
Tel. 02 859 6411

Adriano Bianchi
In primo piano

Il personaggio
Adriano Bianchi è managing director e co-head della practice italiana di Alvarez & Marsal in Italia dal 2007. Vanta oltre 35 anni di esperienza aziendale in ruoli di alto livello presso società multinazionali italiane straniere ed ha lavorato come executive director in una merchant bank inglese. Bianchi ha operato in settori quali acciaio, energia, ingegneria, costruzioni, concessioni produzione di impianti, shipping e waste management. E’ attualmente coinvolto in qualità di co-cro di un progetto di ristrutturazione in Spagna per un gruppo di trasporto marittimo e come presidente del cda di un gruppo di shipping italiano controllato da un fondo di investimento internazionale. Precedentemente ha guidato il team di A&M coinvolto nella gestione del Chapter 11 della parte internazionale di Mossi & Ghisolfi, ed ha lavorato sulla ristrutturazione di un operatore quotato ad Atene nel settore delle costruzioni ed in un operatore quotato a Johannesburg attivo nel campo delle costruzioni, acciaio e mining.
Prima di entrare in A&M, Bianchi è stato ceo di Impregilo International, amministratore delegato di Mirant Italia, cfo e direttore generale di Techint Finanziaria.
Laureato con lode alla Bocconi di Milano con un mba con lode presso la Stern School of Business della New York University, ha anche insegnato ristrutturazione e project finance presso la Sda Bocconi e il Politecnico di Milano.

(Nella foto Adriano Bianchi)

Share
Contenuto precedente