Guido Berlucchi & C.

Share

Ci sono uomini, famiglie e storie che cambiano il corso delle cose: Guido Berlucchi e Franco Ziliani sono tra quelli. L’uno nobile vignaiolo discendente dalla famiglia dei Lana de’ Terzi e l’altro giovane e talentuoso enologo, hanno unito i loro destini e vinto una sfida che agli albori degli anni ’60 pareva quasi impossibile: creare un modello tutto italiano di eccellenti spumanti. In Franciacorta, lembo di terra sulle sinuose colline moreniche a sud del lago d’Iseo, hanno trasformato il destino di un’intera regione in Wine destination per gli appassionati di tutto il mondo. La vocazione imprenditoriale e l’operosità di chi abita in questa terra hanno dato vita a un fenomeno enologico che ha tra i suoi punti di forza il disciplinare più severo al mondo, primo vino spumante italiano metodo classico ad avere ottenuto la Docg nel 1995 e a poterne omettere la menzione in etichetta. Berlucchi è sinonimo di spumante italiano di qualità per antonomasia, vino della festa e del piacere quotidiano, del brindisi e ‘a tutto pasto’. Seguendo i princìpi del fondatore Guido incentrati, prima che in cantina, su un’attenta cura e rispetto della terra, la generazione dei figli di Ziliani ha iniziato da oltre 10 anni a perseguire obiettivi improntati prima di tutto alla qualità e alla sostenibilità ambientale.

CONTATTI

Piazza Duranti 4 - Borgonato di Corte Franca (Bs) - Tel. 030 984381
www.berlucchi.it

In primo piano

La storia narra di un incontro avvenuto nel 1955 a Palazzo Lana – storica sede della Berlucchi – tra Franco Ziliani, brillante enologo diplomato alla Scuola enologica di Alba e Guido Berlucchi, produttore di vini fermi a base Pinot. Franco Ziliani ha condotto l’azienda nel nuovo Millennio, confermando un successo lungo quasi 60 anni. Il futuro è ora nelle mani dei figli Cristina, Arturo e Paolo, che conducono l’azienda da oltre 20 anni (nella foto la famiglia Ziliani).

Il punto forte

“Per la Guido Berlucchi il 2021 segna il 60° anniversario della prima bottiglia di Franciacorta, vogliamo affrontarlo con un messaggio di positività e consapevolezza”. Così Arturo Ziliani, ceo e Direttore Tecnico, commenta il suo primo Report di Sostenibilità GB 2019, sviluppato e prodotto con la consulenza di EY Sustainability e la collaborazione di LifeGate.

Share
Contenuto precedente
Contenuto successivo