Helvetia & Bristol

Share

Eleganza, lusso ed esclusività sono i tre aggettivi che descrivono appieno questa struttura fiorentina. Qui l’arte, il lusso e la tipica ospitalità italiana si fondono con un servizio di alta categoria e un’eccellente ristorazione, per donare agli ospiti un soggiorno indimenticabile nel capoluogo toscano. Grazie al leggendario panorama come cornice e alla bellezza senza tempo della cupola del Brunelleschi in lontananza, l’Helvetia & Bristol è la perfetta espressione della città considerata la culla del Rinascimento. L’hotel dispone di camere e suite tutte diverse tra loro, ricche di opere d’arte, tessuti e mobili preziosi. Tutt’intorno vie e piazze che raccontano un’Italia che seppe rinnovarsi nell’arte e nella cultura, trovando qui l’epicentro della rinascita.

Personaggi ed interpreti

In questo palazzo storico si respira tutto il fascino del Rinascimento, l’atmosfera elegante che accompagnò i viaggi in Italia dell’élite internazionale e gli incontri letterari degli scrittori che amavano frequentare il Giardino d’inverno. Un ambiente di classe che nei secoli è stato frequentato da personaggi illustri come Enrico Fermi, Eugenio Montale, Gabriele D’Annunzio, Luigi Pirandello ed Eleonora Duse, che scelse l’hotel come propria residenza fiorentina per lungo periodo.

L'abbiamo scelto perché

Una dimora storica, dal fascino senza tempo, dove lo stile, la classe e l’eleganza rendono confortevole il soggiorno, a pochi passi da Palazzo Strozzi e via Tornabuoni.

Share
Contenuto precedente
Contenuto successivo