Locanda dei Logi

Share

È una storia che affonda le radici nella terra senese di San Gimignano, dove il vino è un’arte che ha l’esigenza di affiancarsi al cibo della tradizione per essere compresa in pieno. Un binomio, quello enogastronomico, che trova una perfetta sintonia alla Locanda dei Logi, meraviglioso complesso composto da linee medievali di quelli che anticamente erano la canonica e gli edifici adiacenti la piccola pieve romanica di San Donato. È tutto pensato dalla famiglia Logi, papà Mario con i figli Giampiero, Stefano e Alessio che alla produzione del vino (Vernaccia in particolare) hanno affiancato la locanda dove poter degustare un calice e al tempo stesso accompagnare l’esperienza con proposte culinarie ben precise. Prodotti del territorio e stagionalità sono gli elementi caratterizzanti della cucina che riprende, attualizzandole, le tipiche ricette toscane. I piatti sono tutti pensati per l’abbinamento con i vini del Colombaio di Santa Chiara, l’obiettivo è quello di permettere a tutti, neofiti ed esperti, di apprezzarne il felice dialogo con il cibo. Da non perdere la selezione di salumi di propria produzione. La locanda offre anche la possibilità di soggiornare in camere rustiche e scoprire splendidi itinerari nella più tipica campagna toscana.

CONTATTI

Località San Donato, 1 - San Gimignano (Si)
Telefono: 057 7942004
email: [email protected]

Personaggi ed interpreti

La famiglia Logi dice che è una storia “come se ne trovano molte”, ma questo è il suo bello, cioè una tipica storia dell’eccellenza viticola italiana. Tutto nasce dal padre, Mario, che fondò l’azienda dapprima dedita all’allevamento. Poi, grazie al figlio minore Alessio, nel 2002 arriva la spinta che porta l’azienda verso il mondo dell’enologia. Qualche anno prima fu acquistata la pieve di San Donato, con la sua canonica e i terreni adiacenti. In quei fabbricati è sorta la cantina e da lì è iniziata l’avventura grazie alla spinta propulsiva dei due fratelli maggiori, Giampiero e Stefano Logi, che hanno accettato la sfida.

Il punto forte

É il centro su cui si fonda la storia della famiglia Logi e di conseguenza la loro Locanda. Si tratta del Colombaio di Santa Chiara, dove nascono i loro vini. Un prodotto complesso, capace di catturare la storia del luogo e dei vitigni che si adagiano per ventidue ettari all’interno della docg Vernaccia di San Gimignano, il tutto in regime biologico certificato per rispettare al massimo terreno e ambiente circostante. Prodotto eccellente e incontrastato qui è la Vernaccia che si esprime al massimo, da non perdere è il Selva Bianca, vino di punta con circa 50mila bottiglie prodotte all’anno.

Share
Contenuto precedente
Contenuto successivo