Metromile

Share

Metromile è una compagnia di assicurazione statunitense per auto in modalità pay-per-mile. Riconosciuta da Forrester come una delle migliori quanto a user experience, sta creando una community di guidatori con un’assicurazione personalizzata per ogni guidatore. Polizze più convenienti sono predisposte grazie al machine learning. Con soluzioni di software-as-a-service, la società offre anche in licenza la piattaforma proprietaria di intelligenza artificiale per automatizzare i reclami, ridurre le perdite associate alle frodi e incrementare la produttività dei dipendenti di altre compagnie di assicurazione. Metromile si avvale di un team diversificato che combina i migliori esperti in tecnologie della Silicon Valley con i veterani delle assicurazioni e di altre istituzioni finanziarie. Un approccio che garantisce attenzione alla redditività, al cliente e all’innovazione tecnologica. Metromile è quotata in Borsa dal febbraio 2021.

CONTATTI

425 Market Street, Suite 700, San Francisco
Tel. 1.888.242.5204
Email: www.metromile.com/help/contact

Personaggi ed interpreti

Prima di diventarne il ceo nel 2014, Dan Preston è entrato in Metromile nel 2013 come cto. Precedentemente aveva co-fondato il mobile retail innovator AisleBuyer di cui è stato anche cto. Preston ha conseguito un master in informatica con specializzazione in intelligenza artificiale, apprendimento automatico e visione artificiale presso la Stanford University e una laurea in informatica presso la Brandeis University, dove ha ricevuto il Michtom Prize for Outstanding Achievement in Computer Science e si è laureato cum laude con il massimo dei voti in informatica.

Il punto forte

Metromile personalizza il premio da pagare in base alle abitudini di guida del cliente, grazie alla sua smart driving app. La compagnia assicurativa infatti prevede il pagamento di una quota mensile fissa, cui se ne aggiunge una variabile, che dipende dal numero di miglia percorse. Chi guida per 16mila kilometri l’anno, può così risparmiare, grazie alle polizze di Metromile, 741 dollari l’anno in media, pari fino al 47% in meno rispetto ai competitor. L’obiettivo è rendere il possesso di un’automobile più semplice e conveniente.

Share
Contenuto precedente
Contenuto successivo