Pasqua

Migliori vini italiani: Pasqua tra le 100 Eccellenze Italiane per Forbes
Share

Nato nel settore vinicolo, Riccardo Pasqua è la terza generazione della famiglia. Ha iniziato a lavorare nella  cantina di famiglia nel 2007 e nel 2014 è diventato direttore commerciale, un ruolo che lo coinvolge ancora oggi. È stato a capo delle  attività negli Stati Uniti fino a quando non è stato nominato ceo della società nel 2015, ed è allora che è iniziata la vera rivoluzione di Pasqua. Da quando è tornato a Verona da New York, Riccardo ha assunto la guida dell’azienda e ha portato la sua visione globale e il suo spirito giovane nella cantina di famiglia. Crede nei nuovi mercati in particolare la Cina, dove con partner di primo livello sta sviluppando progetti di ecommerce. Ama sperimentare e affrontare nuove sfide, come con Brasa Coèrta, il nuovo “vino naturale” presentato quest’anno.

Personaggi ed interpreti

La storia di Pasqua risale a quasi un secolo fa. Fondata nel 1925 dalla prima generazione dei fratelli Pasqua sulle colline veronesi, in breve tempo l’azienda si è affermata tra i principali produttori di vini veneti e italiani di qualità. Tradizione, innovazione, qualità e ricerca sono i valori che guidano l’azienda. Da quando la terza generazione ha assunto la guida (nella foto Umberto con i figli Riccardo e Alessandro), l’impresa ha acquisito un’immagine moderna e fresca, la società si definisce infatti come “cuore veronese e anima internazionale”. I celebri vini della Valpolicella hanno reso noto il nome Pasqua in oltre 60 paesi.

L'abbiamo scelto perché

Unisce un forte interesse per l’innovazione al know-how enologico acquisito nel corso della lunga storia. Dal Prosecco al migliore Amarone della Valpolicella.

Share
Contenuto precedente
Contenuto successivo